/ Calcio

Che tempo fa

Cerca nel web

Calcio | 23 maggio 2019, 11:53

Calcio. Milan Club Taggia Arma, il Presidente Ivan Di Giorno tra bilancio stagionale e ringraziamenti: "Tutti insieme abbiamo passato delle bellissime giornate"

Siamo arrivati alla fine di questa stagione sportiva per quanto riguarda le trasferte a San Siro, ed ora è giusto e doveroso ringraziare uno per uno tutti coloro che durante l’arco del campionato, hanno tutte le domeniche riempito il pullman con allegria e voglia di stare insieme"

Calcio. Milan Club Taggia Arma, il Presidente Ivan Di Giorno tra bilancio stagionale e ringraziamenti: "Tutti insieme abbiamo passato delle bellissime giornate"

Ivan Di Giorno, il Presidente del Milan Club Taggia Arma, traccia un bilancio dopo quest'annata ricca di passione per i colori rossoneri con tanti ringraziamenti:

"Siamo arrivati alla fine di questa stagione sportiva per quanto riguarda le trasferte a San Siro, ed ora è giusto e doveroso ringraziare uno per uno tutti coloro che durante l’arco del campionato hanno tutte le domeniche riempito il pullman con allegria e voglia di stare insieme.

Abbiamo passato delle bellissime giornate aldilà del risultato della partita del Milan ed ogni qualvolta si saliva a Milano quando tornavo a casa e mi chiudevo la porta alle spalle sentivo, dentro di me un mix d’orgoglio e felicità per la giornata appena trascorsa e per essere riuscito a portarla a termine senza nessun tipo di problema. Tutte queste bellissime sensazioni sovrastavano anche la delusione per la sconfitta del Milan o comunque per una prestazione non all'altezza del nostro glorioso nome.

Chiedo scusa se ogni tanto ho peccato in qualcosa, non è stato un errore voluto e colgo l'occasione infine per ringraziare oltre l’AIMC (per il loro prezioso contributo che danno a tutti i Milan Club ogni stagione), il Milan Club Bordighera 'Raso Silvana' con la quale da quest’anno abbiamo iniziato a collaborare con un enorme successo e tante soddisfazioni che insieme ci siamo tolti e tante ancora ce ne toglieremo.

Grazie davvero a voi e a tutti coloro che dal dicembre 2016 mi seguono e ripongono in me la loro fiducia, siamo una grande famiglia e così sarà per gli anni che verranno: vinceremo sempre il nostro personale scudetto.

Infine vi mando un grandissimo abbraccio. Non vedo l'ora che sia una nuova stagione perché ci sono pagine che devono essere scritte e gioie che devono essere condivise da tutti noi, insieme".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium