/ Altri sport

Che tempo fa

Cerca nel web

| 26 maggio 2019, 22:21

Atletica Leggera: ottimi risultati nello scorso fine settimana per gli atleti della Maurina Imperia

I risultati più importanti sono venuti dal meeting Brixia 2019, gara di livello internazionale, dove la Liguria partecipa con una rappresentativa dei suoi migliori atleti della categoria allievi, 16 e 17 anni.

Atletica Leggera: ottimi risultati nello scorso fine settimana per gli atleti della Maurina Imperia

L’attività dell’atletica è nel vivo della stagione e su più fronti la Maurina Imperia Olio Carli vede i suoi atleti protagonisti.

I risultati più importanti sono venuti dal meeting Brixia 2019, gara di livello internazionale, dove la Liguria partecipa con una rappresentativa dei suoi migliori atleti della categoria allievi, 16 e 17 anni. Quest’anno ben sette atleti della Maurina sono stati chiamati a difendere i colori della rappresentativa. Il miglior risultato della manifestazione è stato di Matteo Oliveri, il giovane atleta nel salto con l’asta ha fatto registrare la misura di 4,50m, miglior risultato tecnico, record ligure di categoria eguagliato dopo 42 anni e naturalmente vincitore della gara.

Ottima la prestazione che va a confermare oramai un livello stabile di qualità di Chiara Smeraldo, 4° con la misura di 5,86m nel salto in lungo. Completano i risultati degli atleti ‘maurini’ Alessandro Basso che si migliora di oltre 10” e con il nuovo personale scala le classifiche nazionali sulla gara dei 2000 siepi piazzandosi al 9°posto. Nicolò Scarlino che seppur reduce da un leggero infortunio si piazza al 9° posto. Aurora Burdese che salta 1,57m nel salto in alto piazzandosi al 13°, Grabriele Caridi 14° e Martina Mancuso 13° gli altri portacolori della società presenti in rappresentativa. Ad accompagnare, Mario Botto allenatore che sta portando, è ha già portato, passo dopo passo l’astista Oliveri a livelli di interesse nazionale e Paolo Smeraldo allenatore di numerosi atleti presenti.

La settimana prossima si ripresenta una manifestazione uguale ma per la categoria cadetti/e, il trofeo Città di Fidenza, gara di rappresentative dove tre atleti della Maurina Imperia Olio Carli sono stati chiamati a rappresentare la Liguria: Sofia Amoretti, Oliver  Mulas e Lisa Severoni.

Sabato scirsi a Nizza, altri atleti hanno preso parte a una riunione nel bellissimo impianto della città Francese. Gli atleti Alessia Ferri, Akif Kartal Mehemet, Oscar De Iacovo e Davide Pino, accompagnati dal tecnico Vittorio Giacosa  hanno tutti migliorato il loro personale stagionale rendendo fruttuosa la trasferta.

Nel fine settimana scorso a Boissano si sono svolti i campionati di società cadetti e cadette, 14 e 15 anni. La squadra maschile ha ottenuto la quinta posizione regionale e ha raggiunto l’obbiettivo previsto alla vigilia, la femminile quarta ha perso il podio proprio nell’ultima prova, ma l’età delle ragazze lascia ben sperare per il prossimo anno essendo tutte al primo anno di categoria.

“Per tutta questa attività – evidenzia la società imperiese - è doveroso ringraziare i tecnici che ogni giorno allenano i ragazzi, sul campo di Imperia e oramai sempre più spesso, sul campo di Sanremo o Boissano, vista la condizione del campo Imperiese. Ringraziare gli atleti che si sacrificano a questi spostamenti e lo sponsor Olio Carli che aiuta la società da oramai 30 anni permettendo alla Maurina di essere l’unica società della provincia a riuscire a far svolgere l’attività sportiva di atletica leggera oltre l’età giovanile, quando le difficoltà tecniche e i costi aumentano sensibilmente”.

(Nelle due foto Matteo Oliveri con il suo allenatore Mario Botto e i ragazzi Maurina e tecnici al completo al Brixia meeting)

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium