/ Calcio

Calcio | 12 giugno 2019, 20:06

Calcio: Don Bosco Vallecrosia Intemelia, i 2011 si qualificano nel girone oro a Orbassano

Un grande onore visto che la squadra guidata dai mister Davide Pagliuca e Daniele Ventura è stata la prima formazione tra le squadre dilettanti a partecipare a questa manifestazione.

Calcio: Don Bosco Vallecrosia Intemelia, i 2011 si qualificano nel girone oro a Orbassano

2011 del Don Bosco Vallecrosia Intemelia, affiliato al Torino Fc Academy, hanno chiuso la stagione calcistica partecipando al V° Memorial Beppe Aghemo di Orbassano, rivolto alla categoria primi calci 2011 a 5. Un grande onore visto che la squadra guidata dai mister Davide Pagliuca e Daniele Ventura è stata la prima formazione tra le squadre dilettanti a partecipare a questa manifestazione.

All'evento sportivo, a cura dello Sporting Orbassano, hanno preso parte dodici formazioni. La squadra biancorossa ha giocato nel girone A insieme a Torino Fc, Moncalieri ed Amaranto C.G., mentre nel girone B si sono affrontate Juventus, Laveno, Medicina Fossazone e Fossano. Infine, nel girone C sono scesi in campo Pro Vercelli, Alessandria, Sporting Orbassano e Pozzomania.

Alla fine del torneo si sono classificate prime per ogni girone Torino, Juventus e Alessandria. Il Don Bosco Vallecrosia Intemelia è risultata, invece, la migliore seconda, qualificandosi così nel girone oro. I bambini delle prime quattro squadre sono stati premiati con una coppa individuale.

"L'obiettivo era quello di trascorrere una due giorni in pieno spirito di aggregazione e piacere di condividere il tempo e le cose da fare in allegria insieme ai ragazzi, alle famiglie, ai tecnici e la società - dichiara il direttore tecnico Francesco Lapa - E' stata una splendida e indimenticabile esperienza per tutti e in particolare per i nostri splendidi bambini che si sono qualificati nel girone oro tra le migliori quattro piazzate".

"Ricorderemo per sempre la festa, il viaggio in pullman, la goliardia, il giro di visita alla bella Torino e il momento emozionante vissuto a Superga quando i ragazzi hanno deposto la sciarpa del Don Bosco Vallecrosia Intemelia e rivolto una preghiera alle vittime. Momenti che non hanno per nulla scalfito le energie mentali e fisiche dei ragazzi che calcisticamente hanno ottenuto un risultato strabiliante - prosegue il rappresentante della gestione del settore giovanile biancorosso - Un confronto bello, salutare e di grande esperienza che ci ha visto sconfitti ma giunti quarti nella graduatoria finale al cospetto di squadre di qualità eccelsa. E’ stato un piacere vederli giocare a calcio, hanno davvero regalato un fantastico spettacolo: sono stati dei campioncini in miniatura".

"Desidero ringraziare, a nome della società, tutti coloro che hanno reso possibile questa esperienza: gli istruttori Daniele Ventura e Davide Pagliuca e Nicola Aurisano, anche se per l'occasione era assente; i genitori sempre disponibili e di supporto per tutti noi, ma soprattutto i veri protagonisti, i nostri piccoli campioni che sono alla base del piacere e della soddisfazione di lavorare quotidianamente per loro. Auguro ad ognuno di loro un futuro roseo, sereno, spensierato e felice nella vita e nello sport".

Classifica finale:
1. Juventus
2. Alessandria
3. Torino
4. Don Bosco Vallecrosia Intemelia

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium