/ Volley

Volley | 06 luglio 2019, 12:22

Fine corsa al Mondiale di beach per i ragazzi di Varnier

Ad Amburgo gli azzurri Nicolai-Lupo battuti dalla fortissima coppia norvegese

fotoservizio Silvia Gabriel

fotoservizio Silvia Gabriel

E’ svanito nei quarti di finale il sogno di Paolo Nicolai e Daniele Lupo, i vice campioni olimpici allenati dall’armese Matteo Varnier, al Mondiale di Amburgo, che si sta giocando in un clima decisamente autunnale sotto una leggera pioggia. Questa mattina gli azzurri, al primo k.o. del torneo, sono stati nettamente sconfitti 2-0 (21-13, 21-11) dai norvegesi Mol-Sorum, duo che da circa un anno, dopo aver strappato agli italiani la corona europea, sta dominando il World Tour. “Chiudiamo il Mondiale comunque con un 5° posto che non è male – ha detto Lupo a fine gara -. Abbiamo perso con un top team e ora voltiamo pagina in vista dei prossimi appuntamenti, cercando di strappare quanto prima il pass per Tokyo”.

Da segnalare lo spirito sportivo del numeroso pubblico che ha affollato il centrale (solitamente teatro del più importante torneo di tennis della Germania), applaudendo con lo stesso vigore le gesta atletiche dei protagonisti, a prescindere dalla nazionalità e dal risultato.

Tra poco scendono in campo Rossi-Carambula, sul campo 2, nel quarto di finale che li vede opposti ai russi Krasilnikov-Stoyanoskji. Già in semifinale anche gli Usa Crabb-Bourne.

Marian Mocanu

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium