Pallanuoto - 11 luglio 2019, 18:10

Pallanuoto femminile. L'imperiese Giulia Cuzzupè protagonista alle Universiadi con la nazionale: "Contentissima di essere qui. Il Setterosa? Spero che questa sia una base da cui partire"

L'ex attaccante mancina della Rari Nantes Imperia protagonista con le giovani azzurre a Napoli

L'imperiese Giulia Cuzzupè, ex Rari Nantes Imperia, quest'anno in forza al Bogliasco in Serie A1

L'imperiese Giulia Cuzzupè, ex Rari Nantes Imperia, quest'anno in forza al Bogliasco in Serie A1

A Napoli sono in corso le Universiadi 2019, dove con la nazionale femminile di pallanuoto è protagonista anche l'attaccante mancina di Imperia Giulia Cuzzupè. Siamo riusciti ad intercettare l'ex Rari Nantes Imperia, quest'anno in forza al Bogliasco in Serie A1, protagonista in azzurro e alla vigilia della semifinale contro il Canada.

 

Giulia, ci descrivi quali sono le emozioni di giocare un'Universiade in Italia con la propria nazionale? "Sono contentissima di essere qui, per me è la manifestazione più importante che io abbia mai fatto e sono entusiasta di essere qua".

Napoli è una città calorosa che mi sta dando una grande spinta: "Sì, il pubblico è veramente fantastico e caloroso. Sono il nostro uomo in più in acqua".

Il prossimo passo a livello personale è il Setterosa? "Il Setterosa? Questo non lo saprei dire, spero che sia una base da cui partire".

Resterai aBogliasco anche nella prossima stagione? "Sì, la mia intenzione è quella di rimanere lì: Mi sono trovata veramente bene a Bogliasco".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU