/ Atletica

Atletica | 12 luglio 2019, 08:00

Atletica. La grande notte di Davide Re: a Montecarlo sfida le stelle del pianeta

Il 26enne di Imperia, protagonista nelle scorse settimane di un super tempo a Ginevrasui 400, protagonista questa sera nel Principato

L'imperiese Davide Re in azione

L'imperiese Davide Re in azione

Questa può essere la notte dell'imperiese Davide Re. Il 26enne atleta proverà a sfidare il gotha dell'atletica vista nello scorso mondiale, proprio come lui dichiarato nella giornata di ieri a Onda Ligure:

"Scenderò in pista contro il gotha del quattrocentismo mondiale. Troverò il vice-campione mondiale Steven Gardiner, gareggerò nuovamente con il colombiano Anthony Zambrano e uno degli obiettivi sarà prendermi una rivincita, sarà una gara veramente importante. Poi prima dei mondiali di Doha ci sarà la Coppa Europa e poi a settembre andremo ai mondiali".

Re, primatista italiano sui 400 metri, scenderà sulla pista monegasca dove troverà fra tutti il vice campione mondiale Steven Gardiner e il colombiano Antony Zambrano. In gara ci saranno anche il qatariano dei 400hs Abderrahman Samba, il primatista di Barbados Jonathan Jones, lo sloveno Luka Janezic e gli americani Kahmari Montgomery e Nathan Strother.

Dopo essere sceso nei 400 metri a Ginevra sotto il muro dei 45", Davide proverà a regalarsi una notte speciale. Aspettando Coppa Europa e i prossimi mondiali di settembre.

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium