/ Altri sport

Altri sport | 29 luglio 2019, 17:26

Baseball: Sanremo batte Avigliana e stacca il pass per i playoff di Serie C

Vittoria matuziana per 9-4

Baseball: Sanremo batte Avigliana e stacca il pass per i playoff di Serie C

L’ultima partita di girone in calendario nel Campionato Nazionale di Baseball della “serie C” è stata vinta dal Sanremo Baseball nell’incontro di Torino (nello stadio di Passo Buole) che l’ha vista contrapposta ai Rebels di Avigliana con il risultato di 4 a 9.

Sono stati i nostri giovani a mettere sotto pressione gli avversari; la pressione porta a commettere errori e gli errori non sempre vanno d’accordo con la vittoria. La squadra di Paternò e Bottero (stavolta assente per precedenti impegni) ha giocato concentrata ed in scioltezza. Il punteggio al 5° inning era di 4 a 2, per nulla al sicuro. Gli avversari neutralizzavano la rischiosità di Nunez assegnandogli base su ball intenzionale dopo il lungo “triplo” messo a segno nel terzo inning. Ma i nostri tenevano e Di Fabrizio – sul monte – teneva anche lui; al nostro sesto attacco una rubata di Simone Campo a casa base ed un errore del ricevitore su uno “squeeze  play” di Di Lucchio innescavano una serie di errori / rubate che hanno messo in difficoltà gli avversari che nostro sesto attacco subivano 5 punti. Non domi i Rebels realizzavano ancora 2 punti all’ottavo inning ma il risultato –con 5 punti di vantaggio – non ne veniva compromesso. Inevitabile il piacevole gavettone d’acqua rovesciato addosso al coach.

”E’ stata una partita molto bella; i nostri giocatori hanno dimostrato concentrazione e voglia di vincere supportati dal lavoro sul monte del nostro giovane lanciatore Danielle Di Fabrizio e da quello del ricevitore Nicola Arieta.” Questo il commento immediato di coach Paternò. “La squadra ha potuto dimostrare tutto il valore che gli ha consentito di rimanere in testa al girone per tutto il campionato. La difesa è stata protagonista di due doppi giochi e di alcune prese fondamentali per bloccare i battitori avversari. In attacco i nostri hanno messo in luce una buona tecnica, sia in battuta che sulla corsa sulle basi. Da elogiare tutti!” e ancora “Una menzione particolare la merita Antonio Di Lucchio che in attacco (eseguendo alla perfezione una richiesta di “squeeze play” ha consentito di mettere al sicuro la partita”.

E poi prosegue con soddisfazione  “Ma non solo questi sono stati i protagonisti: lo sono stati tutti (compresi quelli che non sono entrati in campo ma non hanno mai smesso di incitare la squadra) e pertanto mi sembra giusto il nominarli tutti: Simone e Matteo Campo, Alessandro De Fazio, Claudio Angeloni, Alexandre Moussa, Anderson Nunez, Andrea Scardino, Noah Stabile, Edoardo Avogadri, Andrea Cassini e Edoardo Sabatini”. Le partite per i play off sono in programma in due giornate (da stabilirsi tra il 14,15,21 e 22 settembre prossimi) contro la vincente tra l’Ares Milano ed il Porta Mortara.

 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium