/ Calcio

Calcio | 19 agosto 2019, 08:00

Calcio. Tim Cup, un Carpi sfortunato cede ai rigori contro il Cittadella: la squadra dell'andorese Riolfo sfiora l'impresa

Dopo il 2-2 nei tempi regolamentari e il 3-3 nei supplementari passano ai tiri dagli undici metri i veneti. Fiorentina solo sfiorata per la compagine allenata dall'ex tecnico di Savona e Sanremese

Giancarlo Riolfo, ex allenatore di Savona e Sanremese, attuale tecnico del Carpi

Giancarlo Riolfo, ex allenatore di Savona e Sanremese, attuale tecnico del Carpi

Il Carpi dell'andorese Giancarlo Riolfo di arrende solo ai calci di rigore contro il Cittadella, sfiorando la grande impresa di accedere al prossimo turno dove avrebbe trovato la Fiorentina.

Il Cittadella parte con il piede giusto e passa in vantaggio con un rigore di Diaw (25'), ma i ragazzi di mister Riolfo non mollano e pareggiano i conti con Vano al 43' ancora dagli undici metri.

Nella ripresa succede di tutto. Veneti avanti con l'ex Roma Celar (70'), ma lo scatenato Vano pareggi i conti. Nei supplementari ancora l'attaccante emiliano porta avanti gli ospiti, ma al 118' Proia a portare le due squadre ai calci di rigore. Alla lotteria dagli undici metri termina 5-4 per i veneti.

 

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium