/ Altri sport

Altri sport | 03 settembre 2019, 07:14

Imperia non è assolutamente una provincia 'sportiva': la conferma dalle classifiche elaborate da PtsClas', pochi i dati positivi

Imperia è al 60° posto nella classifica generale ed eccelle solo nell'attrattività di eventi (terza posizione) e nella presenza di strutture sportive (nona).

Imperia non è assolutamente una provincia 'sportiva': la conferma dalle classifiche elaborate da PtsClas', pochi i dati positivi

Chi è un po’ avanti con l’età lo ha sentito dire molto spesso: “Se vuoi ‘sfondare’ nello sport è meglio andar via di qui”. Sono pochi gli sportivi che hanno trovato fortuna nella pratica sportiva ed anche le classifiche della ‘Provincia più sportiva’ d’Italia, elaborate da ‘PtsClas’ per il ‘Sole 24 Ore’ lo confermano. 107 le province monitorate e 32 gli indicatori presi in considerazione, raggruppati in quattro macro-categorie. Un risultato che, tra l’altro, verrà utilizzato nell’indagine sulla ‘Qualità della vita’, quest’anno alla sua trentesima edizione.

La classifica generale sull’indice di sportività vede Imperia al 60° posto assoluto, ben oltre la metà della graduatoria, con 0,837 mentre al comando c’è Trento, davanti a Trieste e Macerata. Una buona notizia arriva dalle strutture sportive dove la nostra provincia si piazza al 9° posto, non distante dalla vetta dove c’è Rimini. Negli sport di squadra torniamo però nel baratro, con il 99° posto, risalendo al 37° in quelli individuali.

C’è anche una classifica sulle società presenti, con Imperia al 56° mentre va un pochino meglio tra i tesserati, per i quali la nostra provincia è in 39a posizione e tra dirigenti e tecnici dove è 30a. L’imperiese è al top della classifiche per l’attrattività di eventi sportivi: al 3° posto, dietro Rimini e Trento ma è molto indietro nelle classifiche dedicate agli sport di squadra. Male anche nella graduatoria su ‘Sport e Turismo’, dove si assesta al 62° e, proprio per la vocazione economica che ha, dovrebbe invece eccellere.

Oltre un centinaio i parametri considerati per determinare l'Indice di sportività, giunto alla sua 13ª edizione. Sono ben 50 le discipline sportive considerate e viene tenuto conto di numerosi aspetti della realtà sociale ed economica legata allo sport. Si è tenuto conto del tasso di praticabilità sportiva (fonte Coni), legato al numero di sport che si possono fare appoggiandosi a società locali. Ma c’è anche il fattore ‘sport e cultura’ registrando le sedi e il numero di Panathlon Club.

Carlo Alessi

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium