Sport acquatici - 06 settembre 2019, 19:00

Sport Acquatici. Vele d'Epoca Imperia 2019: il resoconto della seconda giornata

Sport Acquatici. Vele d'Epoca Imperia 2019: il resoconto della seconda giornata

Seconda giornata dell'edizione 2019 per le “Vele d'Epoca di Imperia” e prima regata in mare, coordinata dallo Yacht Club Imperia. A partire dalle ore 11.00 le regine del mare hanno preso il largo: imbarcazioni antiche, cariche di storia e di gloria, appartenute a personaggi celebri e indimenticabili come Manitou, la barca del Presidente Kennedy e le barche della Marina Militare Italiana che onora la manifestazione del proprio patrocinio.

Prosegue la gara delle imbarcazioni ma anche il programma ideato per questa nuova edizione organizzata da Assonautica in collaborazione con partnership e sponsor. Anche oggi presente CARGO, una novità alle vele d'epoca con la sua mostra mercato dedicata allo shopping nautico ma non solo.

Musica Jazz e barche a vela: un binomio vincente che le vede protagoniste di una speciale serata musicale in calata Anselmi. A partire dalle ore 17.00 i Con...fusi Jazz Trio, alle 18.30 e alle 20.00 la Jazz Ambassador Band in due concerti itineranti sia in banchina che in borgo Marina, alle 21.00 “pianoforte gigante dei record” con performance musicali e canore e infine alle ore 22.00 lo spettacolo “Dream: il canto della Dama Bianca”.

Una serata alternativa e dedicata alla filosofia sarà invece proposta presso l'auditorium del Museo Navale di Imperia alle ore 21.00: “ll Tempo del Cosmo, il Tempo della Vita” a cura di Spazio Vuoto, Università di Siegen, Society for the Philosophy of Time, Philosophy Kitchen.

Nell'esclusiva Area Lounge, dedicata agli equipaggi e alla stampa, sono presenti i principali sponsor dell'evento che, anche in questa edizione, vedono come protagonisti i prodotti enogastronomici locali e nazionali. Tra le eccellenze di quest'anno sono presenti: Andreola, con il prosecco del Valdobbiadene; l'azienda agricola Il Cascin con produzione di olio e vino locale; l'azienda agricola Laura Aschero di Pornassio con vini Vermentino, Rossese e Pigato; la cantina Poggio dei Gorleri di Imperia con i suoi vini del ponente ligure.

Cultura del mare ma anche arte ad arricchire questa quattro giorni di vela: continua la collaborazione di Assonautica con il FAI, sezione di Imperia, per scoprire chiese, musei e collezioni cittadine. Tra questi il Santuario di Santa Croce del Monte Calvario, Villa Grock, la collezione dell’Architetto Invernizzi custodita all’interno del MACI (Museo Arte Contemporanea di Imperia) a Villa Faravelli. Per agevolare le visite sono stati predisposti shuttle-bus gratuiti.

Per maggiori informazioni è possibile rivolgersi all'info point di Assonautica o visitare il sito delle Vele d'Epoca (https://www.veledepoca.com/) e i canali social: Facebook (https://www.facebook.com/veledepoca.imperia/)  e Instagram (https://www.instagram.com/veledepocaimperia/)

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
SU