/ Calcio

Calcio | 16 settembre 2019, 10:00

Calcio, Ligue 1. Monaco e Nizza, fine settimana da dimenticare. Il PSG scatta

Monegaschi e nizzardi superati da Montpellier e Marsiglia

Montpellier - Nizza, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Montpellier - Nizza, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

E’ stato Neymar, con una rete realizzata a pochi istanti dalla fine dell’incontro, a portare il “suo” Paris Saint Germain, da solo, al comando della Ligue 1 alla vigilia del primo turno delle Coppe Europee.

Una giornata, la quinta, che ha segnato la ripresa del torneo, che si è rivelata un vero disastro per tre delle quattro squadre che erano giunte in testa alla sosta per dare spazio alle Nazionali.

L’Angers ha perso in casa del Losc Lille e il Nizza è apparso in regressione in casa del Montpellier dove ha dovuto alzare bandiera bianca. Il Rennes non è andato oltre al pareggio a reti inviolate in casa del Brest.

Così la quinta giornata consegna il Paris Saint Germain nuovamente solo in testa alla classifica, con una discreta probabilità che possa iniziare la cavalcata come lo scorso anno.

Anche perché il Lione che, sulla carta, appariva come il maggior antagonista non è andato oltre il pareggio in casa del non irresistibile Amiens.

Chi sta prendendo quota, quasi in punta di piedi, è il Bordeaux ora settimo in classifica dopo la vittoria a Metz.

In coda il Digione conquista (si fa per dire) il suo primo punto pareggiando in casa col Nimes.

Le gare di domenica hanno consacrato il secondo posto in classifica del Nantes (che ha battuto il Reims) e che ora si trova a pari punti col Rennes, mentre Saint Etienne e Tolosa hanno pareggiato.

Nell’incontro clou della domenica sera il Monaco ha subito un'altra sconfitta, in casa, ad opera del Marsiglia. I giocatori del Principato non sono riusciti a difendere il doppio vantaggio ed ora occupano, da soli, il penultimo posto in classifica.

Ora, dopo tanto scrivere e tante ipotesi, è il momento di passare concretamente ai fatti: in settimana esordiranno le coppe europee.

A dare fuoco alle polveri, in Champions, saranno le due squadre che in questa ultima giornata di campionato non hanno certo brillato: il Lione se la vedrà, martedì 17 settembre, con lo Zenit di San Pietroburgo e il Lille viaggerà alla volta di Amsterdam per incontrare l’Aiax. Mercoledì 18 settembre, infine, il Paris Saint Germain riceverà al Parco dei principi il Real Madrid in un incontro ch riserverà sicuramente molte emozioni.

In Europa League, giovedì 19 settembre, il Rennes riceverà il Celtic mentre il Saint Etienne viaggerà alla volta del Belgio per affrontare il Kaa Gent.  Nei preliminari la Francia ha subito perso la propria terza rappresentante nell’Europa League, lo Strasburgo.

Venerdì 20 settembre riprenderà il campionato con la sesta giornata.
Primo incontro sarà quello che opporrà lo Strasburgo al Nantes, mentre sabato 21 settembre saluteranno l’arrivo dell’autunno il Nizza che riceverà in casa il Digione e il Monaco impegnato a Reims. Nella stessa giornata completeranno il tabellino; Marsiglia – Montpellier (un vero derby), Bordeaux – BrestMetz – Amiens e Nimes – Tolosa.
Domenica 22 settembre, infine, l’incontro clou sarà Lione – Paris Saint Germain con i padroni di casa chiamati a fare l’impresa. Faranno da corona Rennes – Lille, una bella gara fra squadre di alta classifica e Angers – Saint Etienne.

Per i risultati della quinta giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della sesta giornata clicca qui

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium