/ Calcio

Calcio | 08 ottobre 2019, 18:00

Calcio, Coppa Italia Serie D. Il doppio ex Mark Gaeta fa le carte a Chieri-Sanremese: "Bellissima sfida che potrebbe decidersi a centrocampo. Un pronostico? I matuziani hanno qualcosa in più"

L'attaccante ha vestito sia la maglia dei piemontesi che quella dei biancoazzurri

Mark Gaeta, ex attaccante di Chieri e Sanremese, con le maglie delle due squadre

Mark Gaeta, ex attaccante di Chieri e Sanremese, con le maglie delle due squadre

La Sanremese domani pomeriggio sarà impegnata sul campo del Chieri, per la sfida secca che vale l'accesso agli ottavi della Coppa Italia Serie D.

Doppio ex. Una partita non come tutte le altre per Mark Gaeta. L'attaccante ha vestito nella sua carriera sia la maglia dei piemontesi che quella dei matuziani e per noi di Rivierasport.it gioca questa partita facendo le carte al match.

 

Mark, domani c'è Chieri-Sanremese una partita a te cara: cosa prevedi? "Sicuramente sarà una bellissima sfida, anche se sarà una gara di Coppa e si dovrà vedere con quale formazione scenderanno in campo, penso ci sarà turnover. Tutte e due le squadre hanno un centrocampo molto molto forte: Taddei, Demontis, e Spinosa formano forse il reparto più forte del girone e vedranno l'opposizione di Cecchi, Campagna e Varano. Penso che molto si deciderà li in mezzo". 

Come valuti la partenza del Chieri? "Il Chieri ha cambiato molto sopratutto a livello societario. Come dicevo prima vedo una squadra forte in mezzo al campo, con un allenatore molto esperto come Morgia. Varano e Cecchi sono sicuramente giocatori che fanno fare il salto di qualità e la ottima partenza in campionato ne è la dimostrazione".

La Sanremese può ambire al salto di categoria? "Non c’è più una corazzata come il Lecco. In più la Sanremese ha rinforzato la squadra che era già ottima lo scorso anno e aveva fatto molto bene. Quindi assolutamente può ambire al salto di categoria. Sanremese e Prato le vedo un passo avanti alle altre".

E' anche Morgia contro Ascoli: seconda te sarà una partita a scacchi? "Non li ho mai avuti come allenatori, però sicuramente sono tra i più bravi di categoria e visto anche l'importanza e il prestigio della gara, prepareranno al meglio il match".

Quanto finisce Chieri-Sanremese per Gaeta? "Previsioni? Sarà difficile, prevedo una sfida davvero equilibrata. Forse la Sanremese ha qualcosina in più a livello di organico e penso che possa farcela a passare il turno nonostante il fattore campo".

Se dovessi scegliere di rivestire una delle due maglie quale vorresti rindossare?  "Sono state due belle esperienze e sono due grandi società. Faccio a loro un grosso in bocca al lupo e che vinca il migliore".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium