/ Calcio

Calcio | 09 ottobre 2019, 18:00

Calcio. Milan Club Taggia Arma 'Matteo Bolla', il Presidente Ivan Di Giorno sbotta sulla situazione caotica in casa rossonera

Calcio. Milan Club Taggia Arma 'Matteo Bolla', il Presidente Ivan Di Giorno sbotta sulla situazione caotica in casa rossonera

In merito alla situazione difficile del Milan in questo inizio di campionato, arriva il commento da parte del club rossonero di Taggia per mano del presidente Ivan Di Giorno:

"Il Milan Club Taggia Arma “Matteo Bolla” si dissocia con forza dalle decisioni prese dalla società AC Milan in data odierna, la pazienza ha un limite e questo limite ieri è stato superato poiché cambiare allenatore dopo appena 7 giornate di campionato è la dimostrazione di un fallimento (per altro ampiamente annunciato) tecnico e societario, ma prendere un allenatore che nella sua carriera vanta più esoneri che partite seduto in panchina è un qualcosa che va oltre il limite della sopportazione: quindi BASTA!!!

Non siamo più disposti a tollerare prese in giro, non siamo più disposti a tollerare che si giochi con la storia dell'AC Milan, non siamo più disposti a tollerare dirigenti,allenatori e giocatori che vestono e difendono la maglia come se fossero in vacanza e come se a loro non importasse nulla.

Il Milan è STORIA, il MILAN (scritto in maiuscolo) è stata la squadra da sogno dei nostri genitori e dei nostri nonni,avete ammazzato tutto questo. Ci state facendo passare la voglia di seguirvi ed esprimiamo massima solidarietà ai Milan Club in Italia,in Europa e nel Mondo che hanno già deciso di dire basta, hanno già deciso che il loro amore ve lo dovrete riconquistare e solo allora torneranno allo stadio.

Noi per il momento non arriviamo a tanto e con il Lecce, domenica 20 ottobre ci saremo, perché il Milan per noi è una questione di cuore ed oggi ci siamo, domani ci saremo ma dopodomani non lo so, perché a tutto c’è un limite. La pazienza è finita e se sarà necessario diserteremo anche noi (come speriamo tutta la tifoseria rossonera) perché è ora di dire 

BASTA!!!"

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium