/ Calcio

Calcio | 12 ottobre 2019, 13:05

Calcio, Prima Categoria. Scatta il campionato della Carlin's Boys, mister Nunzio Barillà aspetta il Quiliano&Valleggia: "La mia è una squadra pronta, vogliamo far bene. Massimo rispetto ai nostri avversari"

A Pian di Poma domenica pomeriggio (ore 15.30) arrivano gli esperti savonesi. Tra i neroazzurri assenza pesante quella del difensore Cianci

Nunzio Barillà osserva i suoi ragazzi in allenamento: l'esordio nel campionato di Prima Categoria vedrà i neroazzurri sfidare in casa il Quiliano&Valleggia

Nunzio Barillà osserva i suoi ragazzi in allenamento: l'esordio nel campionato di Prima Categoria vedrà i neroazzurri sfidare in casa il Quiliano&Valleggia

PRIMA CATEGORIA: ASPETTANDO... CARLIN'S BOYS-QUILIANO&VALLEGGIA

Nella prima intervista pre partita ufficiale della stagione un po' di emozione c'è ma mister Nunzio Barillà è consapevole che la sua Carlin's Boys può andare lontano. Domani pomeriggio (calcio d'inizio, ore 15.30) scatta il campionato di Prima Categoria per i neroazzurri che ospitano il Quiliano&Valleggia.

Mister, tra poche ore ci sarà il vostro debutto in campionato: come ha trovato la squadra questa settimana? "Una squadra pronta anche se sicuramente c’è un po' di tensione. Sono sicuro che dopo il fischio di inizio tutto andrà bene".

Che tipo di stagione vi aspettate? "Vogliamo far bene, siamo consapevoli di avere buoni giocatori e vogliamo dire la nostra in questo campionato. L'obbiettivo è quello di rimanere in questa categoria".

Il Quiliano&Valleggia è reduce dalla qualificazione alla seconda fase della Coppa Liguria: può essere un avversario insidioso? "Sicuramente si, il Quiliano&Valleggia ha fatto bene in coppa, ma non solo. E' una società abituata a queste categorie e tutti gli anni arriva vicino a salire: ci vuole massimo rispetto". 

Per l'esordio il tecnico dei neroazzurri dovrà fare a meno di Cianci in difesa, assenza pesante. Cuneo sta rientrando da un infortunio, mentre Giorgio Brizio è rientrato questa settimana in gruppo. Il resto della rosa è a disposizione.

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium