/ Calcio

Calcio | 21 ottobre 2019, 09:00

Calcio, Ligue 1. Monaco, vittoria importante sul Rennes. Crollo Nizza contro il PSG

I campioni di Francia danno spettacolo all'Allianz Riviera

Una fase di Nice - Paris Saint Germain (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Una fase di Nice - Paris Saint Germain (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

L’impressione, anzi molto più della sola impressione, è che tutte le squadre si siano messe d’accordo per spianare la strada al Paris Saint Germain che, come un rullo compressore, avanza schiacciando gli ostacoli che man mano si trova davanti.

A ricoprire il ruolo di agnello sacrificale, questa volta, è toccato al Nizza che, all’Allianz Riviera ha rimediato 4 reti e due cartellini rossi (forse eccessivamente frettolosi) terminando l’incontro con soli 9 giocatori. E’ tornato in campo ed ha segnato un goal anche Mbappé e questa è un’ottima notizia per i parigini alla vigilia di un altro turno di Champions.

Il problema è che, alle spalle dei campioni di Francia, si è formato il vuoto.
La decima giornata, infatti, ha riservato sconfitte (inaspettate) contro formazioni non di primo piano al Nantes battuto a Metz , all’Angers sconfitto tra le mura amiche dal Brest e al Lille che ha alzato bandiera bianca a Tolosa.
Così  il Reims, che ha battuto il Montpellier, si affaccia nei quartieri alti della classifica.

Il Lione, nel primo dei due turni casalinghi consecutivi, ha steccato nuovamente col Digione non riuscendo ad andare oltre ad un pareggio che certo non aiuta l’anemica classifica. Pari pure tra Nimes ed Amiens.

Anche le gare della domenica hanno mantenuto il medesimo andamento: il Monaco, in pieno recupero, ha avuto ragione dell’ambizioso Rennes e il Saint Etienne è andato a vincere in casa del Bordeaux.

Nell'incontro clu della sera il Marsiglia battendo con facilità lo Strasburgo  raggiunge il quarto posto in classifica.

Con risultati come questi il Paris Saint Germain prende il volo ed  ora si trova a quota 24, con  5 punti di vantaggio sul Nantes con una differenza reti di + 16. La seconda migliore differenza reti è di + 5 ed appartiene al Reims: più chiaro di così…

Ora l’attenzione è tutta volta alle coppe europee per il terzo turno del girone di andata.

In Champions martedì 22 il Paris Saint Germain (solo in testa al girone A”) giocherà a Brugge. Nello stesso girone Galatasaray – Real Madrid. Il giorno successivo completeranno il tabellino Benfica – Lione (assieme con Leipzig – Zenit)  e Lille - Valencia (assieme con Aiax – Chelsea).

In Europa League, giovedì 24 ottobre, il Saint Etienne riceverà l’Olexsandria e il Rennes il CFR Clui.

Quindi il campi0onato riprenderà il suo naturale percorso.

Ad aprire le danze sarà, venerdì 25 ottobre, un interessante incontro tra il Nantes e il Monaco, con entrambe le squadre assolutamente motivate a non lasciare nulla d’intentato.

Sabato 26 ottobre l’altalenante Nice andrà a cercare punti sul terreno dello Strasburgo, anche in questo caso il pronostico non è per nulla scontato. Di notevole interesse sarà Losc Lille – Bordeaux, scontro diretto tra due squadre con ambizioni di coppa. Chi invece potrebbe prendere un buon “brodino” è il Lione che riceverà il Metz e che cercherà di “aggiustare” la classifica con i tre punti in palio.

Completano il tabellino delle gare di sabato: Brest – DigioneMontpellier – Angers e Reims – Nimes.

Domenica 27 ottobre l’incontro clou della sera sarà Paris Saint Germain – Marsiglia, al quale faranno da contorno, nel pomeriggio, Saint Etienne – Amiens Rennes – Tolosa.

Per i risultati della decima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario dell’undicesima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium