/ Altri sport

Altri sport | 22 ottobre 2019, 13:34

Il sanremese Stefano Galli convocato dall’Italia ai mondiali di futsal C13. Affronterà Brasile ed Argentina

I campionati si svolgeranno a partire dal prossimo 28 ottobre nella città catalana di Reus

Il sanremese Stefano Galli convocato dall’Italia ai mondiali di futsal C13. Affronterà Brasile ed Argentina

La notizia tanto attesa è finalmente arrivata! Il sanremese Stefano Galli difenderà i pali della nazionale italiana ai mondiali C13 di futsal AMF che si svolgeranno a partire dal prossimo 28 ottobre nella città catalana di Reus. Dopo alcuni mesi di raduni e stages con l’Academy della FIFS (Federazione Italiana Football Sala) il baby portiere classe 2006, che nel calcio a 11 veste la maglia dell’Ospedaletti, è stato infatti ufficialmente convocato dal CT della nazionale italiana Guerrino Parise e dall’Assistente William Rossi con cui volerà in Spagna domenica prossima assieme alla comitiva azzurra per poi esordire già il giorno successivo in un girone che si preannuncia davvero affascinante con Brasile, Argentina ed India.

Il viaggio in Spagna sarà un ritorno in terra iberica per Stefano che proprio nello scorso giugno a Barcellona aveva conquistato con l’Ospedaletti il terzo posto al trofeo Copa Catalunya aggiudicandosi inoltre il titolo personale di miglior portiere del torneo. Da due stagioni in orange dopo i primi passi nelle giovanili dell’allora Carlin’s Boys, unico ligure convocato fra i 12 azzurri di questi mondiali, Galli si era messo in mostra nel futsal con la ‘nazionale’ del Principato di Seborga under 13 scesa in campo lo scorso gennaio all’International Trophy di Lainate, un torneo in cui i ‘piccoli principi’ biancazzurri avevano incantato il pubblico e gli addetti ai lavori ottenendo il secondo posto finale dopo aver colto storiche vittorie contro nazionali ufficiali del calibro di Svizzera e Regno Unito.

Da subito contattato per stages a gare di allenamento con la nazionale italiana, Stefano e la sua famiglia sono quindi riusciti a gestire al meglio i numerosi impegni fra calcio e futsal fino ad arrivare a questa storica convocazione che ripaga dei tanti sacrifici fatti e rappresenta un vero e proprio orgoglio per il movimento calcistico del Ponente.

Differente per alcune regole dal calcio a 5 FIFA-FIGC ma più fedele al futsal sudamericano delle origini il football sala AMF viene gestito in Italia dalla FIFS (Federazione Italiana Football Sala) che proprio negli ultimi mesi ha trovato in Liguria notevole sviluppo grazie al grande lavoro del delegato regionale Federico Lai titolare del Centro Sportivo ‘Fabio Taggiasco’ di Vallebona. A partire dal prossimo novembre inoltre la Lega Five FIFS di football sala sbarcherà nel Ponente con un girone formato da squadre liguri che darà anche modo a tanti giocatori locali di mettersi in mostra. Sono già diversi infatti i calciatori della provincia di Imperia selezionati per stages ed allenamenti nelle diverse categorie di età dell’Academy FIFS che recentemente ha convocato per la prima volta anche tre calciatori del Ponente (Jacopo Tramontana, Luca Maccario ed il portiere Paolo Rovere) per uno stage della nazionale maggiore.

I mondiali di futsal C13 di Reus saranno trasmessi in diretta sul sito fifs.it mentre in differita da Media Sport Channel e dal canale 814 di Sky.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium