/ Calcio

In Breve

venerdì 15 novembre

Calcio | 09 novembre 2019, 11:00

Calcio, Seconda Categoria. Virtus Sanremo, le chiavi del centrocampo a Mattia Ambesi: "Mercoledì ottenuto una vittoria che vale tantissimo. Il mio momento? Sono contento"

Il centrocampista contro il San Bartolomeo Cervo si regala una splendida punizione nel 4-3 finale. E ora è sfida al San Filippo Neri

Mattia Ambesi, centrocampista della Virtus Sanremo

Mattia Ambesi, centrocampista della Virtus Sanremo

In casa Virtus Sanremo sono arrivati 6 punti negli ultimi 180 minuti di gioco e il rammarico è alto se la partita contro la Carlin's Boys B fosse stata condotta meglio soprattutto a livello difensivo.

Magic Ambesi. Nelle fila dei matuziani allenati da mister Moroni c'è un giocatore che sta facendo la differenza, oltre a capitan Capuzucca autore di 5 goal in 270 minuti di gioco. Stiamo parlando di Mattia Ambesi (tornato a giocare a 11 dopo la parentesi di quello a 5 con l'Airole FC) a cui il tecnico biancoazzurro ha consegnato le chiavi del centrocampo: l'ex Bordighera Sant'Ampelio e Camporosso mercoledì sera ha segnato una splendida rete su punizione nel 4-3 in rimonta sul San Bartolomeo Cervo e al nostro quotidiano online esprime la sua soddisfazione.

Mattia, bentornato! Quando vale la vittoria sul San Bartolomeo soprattutto in che modo è arrivata? "La vittoria sul San Bartolomeo Cervo vale tanto, perchè questi sono punti pesanti. Soprattutto in che modo è arrivato, visto che eravamo sotto di tre reti. Era difficile rimontare e contro un avversario con giocatori esperti in campo come i fratelli Iannolo". 

Può essere questo il match che vi lancia in maniera definitiva? "Abbiamo avuto un inizio di stagione un po' particolare. Stiamo cercando di allenarci bene nei reparti dove siamo stati carenti in coppa e questo inizio di campionato è partito abbastanza bene. Non guardiamo la classifica, ci concentriamo partita su partita e quello che viene".

Hai segnato un'altra rete su punizione da cineteca: come ti senti fisicamente cosa ti senti di dare a questa squadra? "Sto vivendo un buon momento, visto che ho già fatto tre goal. Sono contento, fisicamente mi sento abbastanza bene anche se c'è sempre da migliorare. La condizione ottimale la troverà più avanti, ma sono contento della mia rete mercoledì sera visto che è stato quello del 3-3. In questa squadra ci sono tanti ottimi giovani, come Celotto che ha dato un grande assist a Capozucca".

Hai una dedica particolare? "Dedico la rete a mia moglie".

 

Domenica pomeriggio la Virtus Sanremo torna in campo per sfidare in trasferta il San Filippo Neri (calcio d'inizio ore 17.30): un esame di maturità importante per la compagine matuziana.

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium