/ Basket

Basket | 11 novembre 2019, 07:30

Basket, Serie D. BKI Imperia, vittoria di misura sul Lam Rapallo. La soddisfazione di coach Pionetti: "Complimenti a tutti i ragazzi, non si sono risparmiati"

Gli imperiesi superano il team genonese per 76-74. Le FOTO del match

Foto realizzate da Claudio Valente

Foto realizzate da Claudio Valente

SERIE D

BKI IMPERIA-LAM BASKET RAPALLO 76-74

BKI Imperia Compass S.p.A.: Fossati L. 31, Bongioanni 15, Lamce 5, Mancuso 2, Rotomondo 4, Spinelli 6, Moraglia 4, Lo Mastro, Damonte 2, Viale 7. Coach Pionetti. Assistenti Carbonetto, Arrobbio

Lam Basket Rapallo: Veselinovic 6, Dabetic 23, Sipraga 3, Marjanovic 2, Bozic 18, Garau, Avdic 3, Vukobrat 7, Dedolco 4, Railans 8. Coach Bozzola Assistente Mandic

 

Partita spettacolare tra le mura della palestra Maggi, dove i ragazzi BKI Imperia regalano una grande prestazione con una vittoria meritata e fortemente voluta.  Contro gli imperiesi Lam Basket Rapallo presenta una formazione decisamente molto giovane e fisicata con almeno 7 elementi su 10 sui 195 cm.

Si inizia con Imperia che conduce da subito la partita, seppur con vantaggi minimi, dal primo all'ultimo minuto. Lam non molla mai e con grandi giocate di talento, resta  a contatto nel punteggio mentre BKI concentrata e fredda nel finale, è pronta e determinata a strappare due punti meritatissimi.

"Oggi abbiamo impostato noi il ritmo della gara, riuscendo perfettamente ad eseguire il nostro piano partita - commenta coach Pionetti - con sacrificio, lotta, gioco di squadra e determinazione sono le nostre caratteristiche ed oggi vanno davvero fatti i complimenti a questi ragazzi, che non si sono risparmiati ed hanno creduto in una vittoria contro un validissimo e talentuoso avversario.

Per la prima volta giochiamo una partita che ci rende davvero orgogliosi, felici, riconoscibili per il lavoro che svolgiamo in palestra.  Se riusciremo a replicare, a migliorare questa prestazione, allora davvero potremo divertirci in questo campionato.

Con la speranza che l’infortunio di Mancuso non sia nulla di grave e cercando di recuperare qualche altro nostro giocatore, vogliamo guardare avanti, ponendo questo match come punto di partenza per il nostro miglioramento collettivo".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium