/ Volley

Volley | 11 novembre 2019, 16:30

Volley. Massimiliano Ciogli è il nuovo Selezionatore della Rappresentativa Ligure maschile: "Sono entusiasta e onorato. Ecco i miei obiettivi"

Le prime parole del tecnico dopo il nuovo incarico

Massimiliano Ciogli, nuovo selezionatore della Rappresentativa di volley Regionale maschile

Massimiliano Ciogli, nuovo selezionatore della Rappresentativa di volley Regionale maschile

Il volto noto della provincia pallavolistica di Imperia, Massimiliano Ciogli, è il nuovo selezionatore della Rappresentativa Ligure maschile di volley: lo abbiamo raggiunto per farci esprimere tutte le sue impressioni e prime considerazioni del nuovo incarico.

Massimiliano Ciogli, cosa l'ha convinta a scegliere questa nuova avventura come Selezionatore della Rappresentativa maschile ligure? "Si tratta di un incarico molto prestigioso, mi permetterà di partecipare all'evento pallavolistico giovanile più importante del Paese e mi farà interagire con i migliori tecnici d'Italia primo fra tutti Julio Velasco. Ma soprattutto mi darà la possibilità di continuare l'attività con i settori giovanili: sono entusiasta e onorato".

Quali sono i suoi obiettivi? "I miei obiettivi sono quelli di trasferire entusiasmo, organizzare il lavoro dei Selezionatori territoriali, divulgare i concetti espressi dal centro qualificazione nazionale e soprattutto trovare nuovi metodi di reclutamento e consolidamento degli atleti. In passato avevo già già avuto un'esperienza biennale come secondo selezionatore regionale nel 2011/2012. La Federazione mi aveva già considerato per l'incarico da primo allenatore che ho dovuto declinare per motivi di lavoro".

Ha già in mente il lavoro da fare? "La mia intenzione è quella di intervenire in maniera massiccia sul territorio regione, confrontarmi con i tecnici dei club e affrontare le problematiche locali, magari chiedendo aiuto allo staff nazionale che si è già messo a disposizione. Non ultimo cercare di introdurre il concetto della programmazione anticipata, non ancora utilizzato e causa di tanti problemi logistici. Infine allenare, allenare e allenare".

Ha una dedica speciale per questo prestigioso incarico? "Colgo l'occasione per ringraziare la Presidentessa Regionale Anna Del Vigo e tutto il consiglio, ma sopratutto le società del sanremese NLP Sanremo e Riviera Volley Sanremo che mi hanno sempre permesso di fare attività e di qualificarmi".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium