/ Calcio

Calcio | 18 novembre 2019, 10:00

Calcio, Seconda Categoria. Virtus Sanremo, tanta sfortuna contro il Cervo FC. Ochisor analizza così la sconfitta: "Questo stop non ci voleva, ma vogliamo rifarci contro l'Atletico Argentina"

Il numero 7 dei matuziani analizza lo scivolone interno subìto in rimonta che costa il primato

Marian Ochisor, giocatore di spicco della Virtus Sanremo

Marian Ochisor, giocatore di spicco della Virtus Sanremo

La Virtus Sanremo perde il primato nella classifica del campionato di Seconda Categoria dopo una partita sfortunata contro il Cervo FC, dove i gialloneri riescono a recuperare lo svantaggio iniziale.

Ad analizzare l'1-2 interno dei matuziani è il sempre più continuo Marian Ochisor rammaricato per la sconfitta interna:

"Purtroppo nel nostro momento migliore dopo tre vittorie di fila si è visto una squadra unita e decisa a vincere anche soffrendo come contro il San Filippo Neri forse la nostra prova migliore fino ad oggi, eri sera è arrivato lo stop contro il Cervo. Nel primo tempo abbiamo giocato solo noi chiudendo in vantaggio con uno schema provato in settimana. Nel secondo tempo esce fuori un Cervo che fino al 50° minuto non aveva mai impensierito il portiere e finisce 1-2...

Questo risultato ci toglie un po' di entusiasmo, ma siamo già pronti per domenica in una prova difficile ma fondamentale per noi".

Ochisor traccia un bilancio personale di questo suo inizio stagione: "A livello personale mi sento molto bene molto - sottolinea Ochisor - in forma e per me è un inizio di stagione più che positivo con due gol fino. Sono molto contento di come stiamo giocando e di come abbiamo accolto i nuovi arrivati che ci hanno fatto fare il salto di qualità come Carmine Meo e Mattia Ambesi, due ottimi innesti".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium