/ Calcio

Calcio | 18 novembre 2019, 11:15

Calcio, Serie D. Questa Sanremese fa sognare! Il colpo a Chieri è un segnale forte al campionato

Ma domenica prossima serve un 'Comunale' gremito per il big-match contro il Prato

Filippo Scalzi esulta dopo una rete con la maglia della Sanremese: è il simbolo dei biancoazzurri (foto Fabio Pavan)

Filippo Scalzi esulta dopo una rete con la maglia della Sanremese: è il simbolo dei biancoazzurri (foto Fabio Pavan)

La Sanremese sta vivendo un sogno: prima (in coabitazione) in campionato e ai quarti di finale di Coppa Italia Serie D.

Una stagione così dalle parti di Corso Mazzini non la vivevano da tempo, nonostante nella scorsa stagione cose ottime siano state fatte vedere dai biancoazzurri. La squadra è una macchina perfetta, mister Ascoli l'uomo giusto al posto giusto e il suo 4-3-1-2 calza alla perfezione ad una rosa costruita in maniera perfetta da proprietà e dal Direttore Generale Pino Fava.

Squadra top. Caruso si sta rilevando un giovane portiere affidabile (classe 1999). La linea quattro vede nella coppia Bregliano-Gagliardini una coppia importante della categoria (senza dimenticare Manes), con giovani esterni la vera rivelazione: Maggi spinge a destra, Gerace su entrambe le corsie e Pici è sempre più in crescita e nell'Under 19 dell'Albania.

Poi c'è la mediana, che ha tutto: corsa, tecnica e goal. Stiamo parlando di Demontis, capitan Taddei, il classe 2000 Likaxhiu che sembra un veterano e Spinosa che tra le linee fa la differenza. L'attacco è atomico con Scalzi in forma super (4 reti nelle ultime due partite), Colombi che fa a sportellate, Lo Bosco in ripresa dopo l'infortunio con la carta Vitiello. E poi ci sono Fenati e gli altri under d'oro come Scarella, BellancaCalderone, Martini e Pellicanò.

Ma ora tocca alla città, perchè domenica prossima arriva il Prato nello scontro diretto al vertice: sognare un 'Comunale' gremito non è impossibile.

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium