/ Basket

Basket | 19 novembre 2019, 07:00

Basket. BKI Imperia, nulla da fare contro la capolista dopo un grande avvio. Coach Pionetti analizza la sconfitta: "Athletic squadra attrezzata, ma questa partita ci insegna che non esistono match impossibili"

Domenica alla 'Maggi' è derby contro il BC Ospedaletti di Lupi: "Partita difficile, ma ci metteremo entusiasmo, carica agonistica e voglia di migliorarci"

Coach Danilo Pionetti in una pausa di un match con la sua squadra: un buon BKI Imperia è stato sconfitto dalla capolista Athletic Genova

Coach Danilo Pionetti in una pausa di un match con la sua squadra: un buon BKI Imperia è stato sconfitto dalla capolista Athletic Genova

SERIE D - 7^GIORNATA -

Athletic Genova - BKI ImperiaCompass S.p.A. 71-55

Athletic Genova: Pera 8, Della Rovere 6, Gullota 6, Dedja 2, Baiardo 4, Guargano 4, Carpané 2, Toscano 8, Grazi 8, Mortara 5, Bigoni 18. Coach: Bosio. Assistente: Bertelli

BKI Imperia Compass S.p.A.: Fossati L. 22, Bongioanni, Berselli, Lamce 5, Rotomondo, Spinelli 10, Moraglia 2, Lo Mastro, Damonte, Viale 3, Cologgi 3, Donati 10. Coach: Pionetti. Assistente: Carbonetto

 

Il BKI Imperia cade di fronte alla capolista Athletic Genova dopo un match ben giocato. La squadra imperiese tiene testa alla leader del campionato di Serie D, ma deve cedere con il risultato finale di 71-55.

Ad analizzare il match perso in terra genovese al nostro quotidiano online, è coach Danilo Pionetti che commenta così lo stop sul campo della capolista ad una settimana dal derby contro il BC Ospedaletti.

Coach Pionetti, troppo forte questo Athletic o troppo passivo il BKI Imperia? "L'Athletic sicuramente una squadra chiaramente attrezzata tecnicamente, fisicamente e con giocatori di esperienza questo è indubbio. Come è stato altrettanto indubbio un nostro ottimo approccio alla gara che ci ha visti davanti nelle battute iniziali ed in partita per quasi la totalità della gara, dove solo nell'ultimo periodo si è chiusa definitivamente a favore dei padroni di casa".

Cosa vi insegna questa partita? "Da questa partita impariamo che non ci sono match impossibili, ma che ogni match è giocabile per la vittoria. Poi certo che con avversari di questa qualità, i margini di errore per portare a casa le vittorie, diventano minimi ed occorre sfiorare la prestazione impeccabile".

Hai qualcosa da "rimproverare ai tuoi ragazzi? "Da rimproverare nulla, se non che la durezza mentale, la concentrazione e la nostra carica agonistica deve essere con noi per tutti i 40 minuti anche per le partite in trasferta. Ma è assolutamente un qualcosa di difficile che confidiamo di raggiungere con il tempo".

Domenica c'è il derby interno contro il BC Ospedaletti: che partita ti aspetti? "Dal derby aspetto una partita divertente da allenare, divertente da giocare per gli atleti ed entusiasmante per il pubblico che assisterà al match. Tecnicamente parlando sappiamo che sarà un match difficile, che metterà in palio due punti importanti, dato che noi e l'Ospedaletti siamo appaiati in classifica a quota 6 punti. Sono certo che avremo entusiasmo, carica agonistica e voglia di migliorarci per giocarci le nostre carte, per provare a conquistare questi due punti, cercando di migliorare di volta in volta le nostre prestazioni in questo campionato".

 

Serie D, la nuova classifica:

12 Athletic Genova

10 Loano Garassini

  8 Auxilium Genova

  6 BKI Imperia

  6 BC Ospedaletti

  4 S.S. Villaggio Sport

  4 Lam Basket Rapallo

  2 Aurora Basket Chiavari

  2 Blue Sea Lavagna

 

Prossimo turno (Domenica 24 novembre): Blue Sea Lavagna-Lam Basket Rapallom (ore 18), BKI Imperia-BC Ospedaletti (ore 18), S.S. Villaggio Sport-Aurora Basket Chiavari (ore 18), Auxilium Genova-Loano Garassini (ore 18.30)

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium