/ Basket

Basket | 25 novembre 2019, 08:37

Pallacanestro: il Bc Ospedaletti vince il derby della palestra 'Maggi' sul Bki Imperia

Un finale degno di un film di Hitchcock, che premia il coraggio e la determinazione del Bc Ospedaletti, soprattutto nell’ultimo quarto.

Pallacanestro: il Bc Ospedaletti vince il derby della palestra 'Maggi' sul Bki Imperia

Bki Imperia-Bc Ospedaletti 63-66 (14/15 16/17 23/14 10/20)
Bki:
Fossati 21 Bongioanni 3 Berselli  Mancuso 3 Rotomondo, Spinelli 8 Moraglia 14 Lamce, Damonte 4 Viale 2 Cologgi, Donati 8. Coach Pionetti ass . Carbonetto Arrobbio
Bc Ospedaletti: Colombo 6 Zunino S. 16 Zunino D. 6 Arnaldi 4 Formica, Iamundo n.e. Olivari 8 Bedini 22 Blasetta 2 Lerda, Vivo 2. Coach: Lupi. Assistente: Archimede.

Il Bc Ospedaletti fa suo il derby giocato alla Maggi, davanti ad una bella cornice di pubblico  e soprattutto molto corretto da parte delle due squadre. Partita emozionante fino al suono della sirena, gli orange partono lenti e l'imperia ne approfitta difende forte su Colombo e tiene a bada le guardie di Coach Lupi.

Ma e il Bc Ospedaletti che chiude i primi due tempini avanti grazie alle giocate del Play Bedini. Il terzo quarto e tutto della squadra di casa, corre difende forte ed attacca la zona orange in maniera impeccabile. Ma sul secondo fallo tecnico al pivot colombo la partita cambia, coach Lupi decide per un quintetto ‘piccolo’ con Stefano Zunino n° 4 atipico che spacca letteralmente in due la difesa di casa, Zunino con bombe chirurgiche porta sotto i suoi dal meno 11 al pareggio sul 61 pari aiutato dai giovani Olivari ed Arnaldi, peraltro ex, ci pensa a mettere il sigillo Bedini che porta Bco sul 66-63, finita neanche a parlarne, sul cronometro mancano 12 secondi, l'Imperia trova il tiro del pareggio con Bongioanni che però si spegne sul ferro.

Un finale degno di un film di Hitchcock, che premia il coraggio e la determinazione del Bc Ospedaletti, soprattutto nell’ultimo quarto. La parola al vice coach Archimede, anche lui un ex: “I ragazzi sono stati eccezionali, hanno saputo soffrire e non demordere nei momenti di grande difficoltà chiudiamo il girone d'andata con 4 vittorie un bottino che ci fa ben sperare per il ritorno". Bco con una mini serie di due vittorie consecutive, questa del derby una vera iniezione di fiducia ex autostima, complimenti al gruppo che e sembrato, nei momenti decisivi molto preparato sia nelle giocate offensive che in quelle difensive.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium