/ Atletica

Atletica | 04 dicembre 2019, 12:26

Tutto pronto per la terza edizione della Sanremo Marathon: in città oltre 600 atleti da 21 Paesi (Video)

Partenza davanti al Casinò, poi la sfilata in via Matteotti prima di raggiungere la pista ciclabile

Tutto pronto per la terza edizione della Sanremo Marathon: in città oltre 600 atleti da 21 Paesi (Video)

In attesa delle ultime iscrizioni, la Sanremo Marathon 2019 ha già superato il numero di partecipanti delle precedenti edizioni. Sono più di 600 gli atleti che si sono assicurati un pettorale per le tre gare in programma: maratona (Fidal), 10 chilometri (non competitiva) e Family Run (3 chilometri). Molte le nazioni rappresentate, a testimonianza del valore anche turistico della manifestazione, che poterà benefici a tutto il territorio. In gara ci saranno runners da: Russia, Stati Uniti, Spagna, Gran Bretagna, Germania, Austria, Olanda, Azerbaigian, Francia, Polonia, Principato di Monaco, Romania, Marocco, Lussemburgo, Bosnia/Erzegovina, Ucraina, Kenia, Svezia, Croazia, Lettonia. Atleti ma anche turisti che arriveranno in città con le loro famiglie oltre agli accompagnatori e allo staff.

La manifestazione è stata presentata questa mattina nella Sala Privata del Casinò di Sanremo alla presenza dell’assessore a Turismo e Manifestazioni Alessandro Sindoni, del Cda di Casinò Spa rappresentato da Barbara Biale, di Igor Varnero per la Sanremo Marathon, di Gianfranco Adami e Fabio Carota per la Pro San Pietro Sanremo.

Fino al 5 dicembre sarà ancora possibile iscriversi sul sito ufficiale www.sanremomarathon.it. successivamente lo si potrà fare direttamente al desk allestito ai piedi della scalinata del Casinò venerdì e sabato dalle 10 alle 13 e dalle 14.30 alle 18. Il ritiro pettorali sarà possibile anche la mattina di domenica dalle 8.30.

Il percorso si svilupperà lungo la pista ciclabile e non mancherà una partenza spettacolare che, dalle 9, porterà la corsa in centro dal Casinò fino a piazza Colombo passando per via Matteotti e sfilando davanti all’Ariston. Poi si immetteranno sulla pista ciclabile fino a Santo Stefano al Mare per poi raggiungere il traguardo a Pian di Poma. Il tracciato è stato infatti studiato per mettere in risalto anche i borghi di Arma di Taggia, Riva Ligure, e Santo Stefano al Mare. La parte tecnica è curata dalla Pro San Pietro Sanremo.

Pietro Zampedroni

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium