/ Basket

Basket | 09 dicembre 2019, 07:11

Pallacanestro: manca la concentrazione e la sfida contro l'Auxilium diventa un incubo per il Bki Imperia

“Non siamo mai stati in partita – dice coach Pionetti - con Genova ha avuto il doppio della nostra energia, ha controllato il doppio dei nostri rimbalzi ed è riuscita perfettamente a giocare con il proprio ritmo di gioco".

Pallacanestro: manca la concentrazione e la sfida contro l'Auxilium diventa un incubo per il Bki Imperia

Auxilium Genova-Bki Imperia 80-47
Bki Imperia:
Fossati L. 11, Bongioanni 8, Lamce, Mancuso 7, Rotomondo, Spinelli, Moraglia 5, Lo Mastro 6, Damonte, Viale 7, Donati 3. Coach: Pionetti; Assistente Carbonetto.
Auxilium Genova: Gullo 4, Augliera 9, Pescio 6, Tesconi, Ferrando 16, Varrone 4, Costacurta 15, Grossi 3, Tanca 9, Castello 6, Prekperay 8. Coach: Pezzi, Ass. Pescio.

Inizio del girone di ritorno da incubo per Imperia che perde malamente in quel di Genova. Pronti via: out Spinelli alla prima azione di gioco che non prenderà più parte al match nel quale è sempre Genova a condurre nel punteggio con gli ospiti che nel secondo quarto limitano i danni andando a meno nove lunghezze all’intervallo.

Al rientro dagli spogliatoi c’è un terzo quarto fatale dove Genova mette una chiara distanza tra le due squadre chiudendo praticamente il match, con l’ultimo quarto utile solo per arrotondare il punteggio in favore dei padroni di casa.

“Non siamo mai stati in partita – dice coach Pionetti - con Genova ha avuto il doppio della nostra energia, ha controllato il doppio dei nostri rimbalzi ed è riuscita perfettamente a giocare con il proprio ritmo di gioco. Abbiamo subito mentalmente e tecnicamente in questa partita, bisogna cancellare una prestazione così fortemente negativa e ripartire dalle ultime buone partite disputate dove sicuramente si è fatto molto meglio rispetto ad una prestazione così negativa come quella odierna. Rimboccarsi le maniche, lavorare duro e non perdersi negli errori per reagire subito domenica tra le mura amiche contro Chiavari che nonostante i soli due punti sta dimostrando di esser una squadra in crescita e ci vorrà una grande partita per prenderci la vittoria”.

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium