/ Calcio

Calcio | 16 dicembre 2019, 10:00

Calcio, Seconda Categoria. Atletico Argentina, mister Maiano guarda avanti: "Contro il Santo Stefano è stata una partita difficile, ora testa alla Virtus Sanremo. Daddi? Aggiunta importante a questo gruppo"

Il tecnico dei rossoneri analizza il successo per 2-1 sulla squadra di Gazzano

Calcio, Seconda Categoria. Atletico Argentina, mister Maiano guarda avanti: "Contro il Santo Stefano è stata una partita difficile, ora testa alla Virtus Sanremo. Daddi? Aggiunta importante a questo gruppo"

Una doppietta di rigore fa volare in alto l'Atletico Argentina, con i rossoneri che si confermano in testa al campionato di Seconda Categoria con Oneglia e Cervo FC.

Ad analizzare il successo sul campo del Santo Stefano, in casa rossonera al nostro quotidiano online è mister Christian Maiano: "Sapevamo sarebbe stata una partita difficile, sentita e spigolosa - sottolinea il tecnico - e così è stata. Il primo tempo è stato combattuto ed è finito giustamente in parità. Nel secondo tempo abbiamo avuto la partita sempre in mano ma abbiamo faticato a inquadrare lo specchio. Abbiamo sbagliato molto sotto porta in tutta la partita e questo ha incoraggiato molto il Santo Stefano che ha contrattacco per tutto il primo tempo e si è difesa molto e bene nel secondo".

Maiano non ha avvisato un calo fisico della sua squadra in questa parte di stagione: "Abbiamo faticato, perché se non segni fatichi. E a questo va aggiunto che il Santo Stefano è una buona squadra che secondo me non ha i punti che dovrebbe avere. Sapevamo non ci avrebbe regalato niente e sapevamo che la partita era da sudarsela. Una squadra stanca non attacca tutto il secondo tempo fino all'ultimo. E aggiungo che quando non concretizzi sette occasioni sotto porta, una squadra può rischiare di innervosirsi e perdere, mentre noi siamo rimasti con la testa nella partita e siamo riusciti a spuntarla. E questo è un segnale positivo".

Il tecnico spezza una lancia per Daddi, 5 reti in sole due partite: "Piero è stato un'aggiunta importante a questo gruppo. Oltre a finalizzare e a darci un peso ulteriore in attacco, è un ragazzo che si è messo a disposizione mia e dei suoi compagni e sta dando una grande mano con la sua esperienza".

Mercoledì sera c'è il recupero interno contro la Virtus Sanremo: "Ora dobbiamo recuperare le energie perché mercoledì ci aspetta il recupero con la Virtus Sanremo e sappiamo che sarà una partita dove servirà il nostro 110%".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium