/ Calcio

Calcio | 03 gennaio 2020, 15:19

Calcio, Eccellenza. Imperia, il primo ostacolo del 2020 è il Campomorone Sant'Olcese. Donaggio guida i neroazzurri: "Partita difficile, ma dovremo fare bene. La piazza neroazzurra mi ha sempre affascinato"

L'attaccante arrivato nel mercato invernale regala un giudizio sulla sua ex squadra: "Il Vado meritava qualche punto in più, ma è stato accusato il salto di categoria"

Luca Donaggio, attaccante dell'Imperia arrivato dal Vado a dicembre

Luca Donaggio, attaccante dell'Imperia arrivato dal Vado a dicembre

Appena arrivato dalla Serie D ha subito avuto un impatto importante con la piazza neroazzurra.

Donaggio alla carica. Stiamo parlando di Luca Donaggio, attaccante che serviva all'Imperia per quel salto di qualità in vista di un girone di ritorno da protagonista. L'attaccante, con l'addio al Vado nella categoria superiore, si è messo subito a disposizione e in discussione andando a bersaglio all'esordio: al nostro quotidiano online regala le sue prime impressioni con la nuova maglia, punta il Campomorone Sant'Olcese e torna su rossoblu savonesi.

Luca, partiamo dalle tue prime uscite in neroazzurro: quali sono le tue sensazioni? "Sensazioni più che positive. Oltre che essere una gran squadra siamo un gruppo unito che è una delle cose più importanti".

Il primo avversario del 2020 si chiama Campomorone Sant'Olcese... "Domenica è una partita importantissima su un campo difficile. Sappiamo di trovare un squadra che sta facendo bene e sarà importante uscire con il bottino pieno, ma se non dovesse andare così non si deve tornare a mani vuote".

Cosa ti ha convinto a scegliere l'Imperia? "Imperia è una piazza che mi ha sempre affascinato, più o meno conoscevo già i compagni di squadra e sapevo che si poteva fare bene".

Lasci il Vado in Serie D con qualche difficoltà: cosa non ha funzionato nella prima parte di stagione? "Il Vado a mio avviso meritava qualche punto in più, è stato accusato un po' il salto di categoria. Ma ad ora ha tutte le carte in regola per provare a salvarsi".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium