/ Calcio

Calcio | 13 gennaio 2020, 11:00

Calcio, Ligue 1. Un grande Monaco ferma il PSG, Nizza salvo contro l'Angers

In settimana si giocano i recuperi, poi spazio alla Coppa di Francia ed a quella di Lega

Angers - Nizza, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Angers - Nizza, una fase di gioco (foto tratta dal sito dell'OGC Nice)

Hanno fatto bene le vacanze natalizie all’Olimpique Marseille che, andando a vincere in casa dei diretti avversari del Rennes, consolida la propria seconda posizione in classifica e tenta una fuga che potrebbe mettere i foceni “in sicurezza” nella gara per un posto in Champions.

Nella partita clou della domenica sera, poi, il Monaco strappa un ottimo pareggio in casa del Paris Saint Germain: 3 a 3 il risultato finale e dopodomani si replica, questa volta nel Principato, dove si giocherà il recupero della quindicesima giornata.

E’ stato il fattore campo, ancora una volta, a “saltare” nella prima del girone di ritorno con la vittorie, importante per la classifica e il morale, del Lione a Bordeaux.

Vittorie esterne importanti per la lotta per non retrocedere per il Brest a Tolosa (squadra ormai sempre più sola al fondo della classifica) e del Montpellier ad Amiens.

Il Nizza, sceso in campo con una formazione rabberciata al meglio per le tante assenze, è riuscito a raggranellare un punto (sicuramente guadagnato) sul terreno dell’Angers, grazie soprattutto alla superba partita giocata dal portiere Benitez.

La vittoria del Metz sullo Strasburgo consente ai padroni di casa, che occupano una bassa posizione in classifica, di allontanarsi di un pochino dalla terz’ultima posizione, anche se (Tolosa a parte) la situazione, fra le ultime della classe, è ancora parecchio fluida.  

Esce con le ossa rotte pure il Saint Etienne (nobile decaduta) che subisce una pesante sconfitta interna ad opera del Nantes: la posizione in classifica dei verdi è sempre più precaria. Prende invece una buona boccata d'ossigeno il Digione che ha ragione del Lille e porta a 4 i punti di distacco dalla terz'ultima.

Mercoledì 15 gennaio si disputeranno tre recuperi che “chiuderanno” la pratica del girone di andata: Monaco – Paris Saint GermainAmiens – Reims e Nimes – Rennes. Tre gare che daranno un assetto completo alla classifica generale.

Appena ripartito, il torneo osserverà, quindi, una giornata di stop che sarà occupata per disputare i sedicesimi di finale della Coppa di Francia, torneo decaduto al quale si cerca di restituire smalto offrendo un palcoscenico interessante con passaggi televisivi.

Tra giovedì 16 gennaio e lunedì 20 gennaio si giocheranno i sedicesimi di finale.
Il Nizza riceverà, sabato 18 gennaio, il Red Star (National, l’equivalente della serie C italiana) e il Monaco se la vedrà, lunedì 20 gennaio, col St. Pryve St Hilaire F.C. (National 2, l’equivalente della serie D italiana).  La Coppa di Francia consente alla squadra vincitrice di partecipare all’Europa League.

Quindi il 22 gennaio sarà la volta della Coppa di Lega (doppione di quella di Francia) che è giunta al suo ultimo anno e che vedrà disputarsi le semifinali. Saranno di scena Lione – Lille e Reims – Paris Saint Germain. Anche in questo caso la vittoria della Coppa consente l’iscrizione all’Europa League.

Per i risultati della ventesima giornata clicca qui

Per la classifica generale clicca qui 

Per il calendario della ventunesima giornata clicca qui

Beppe Tassone

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium