/ Calcio

Calcio | 17 gennaio 2020, 08:00

Calcio giovanile: la Sanremese Under 13 da domani al torneo 'Fair Play Elite' per le scuole calcio

Lo scopo del torneo sarà quello di valutare la crescita tecnica delle società partecipanti e, al tempo stesso, anche il percorso educativo svolto dalle stesse e per questa ragione ogni comportamento negativo che non rispecchi i valori del fair-play potrebbe portare all’esclusione dal torneo.

Calcio giovanile: la Sanremese Under 13 da domani al torneo 'Fair Play Elite' per le scuole calcio

Prenderà il via domani il Torneo Fair Play – Under 13 Elite, competizione riservata ai club professionistici e alle società riconosciute come Scuole Calcio Elite. Il torneo sarà costituito da una serie di gironi all’italiana che, prima su scala provinciale/regionale, poi interregionale e infine nazionale, determineranno la squadra campione d’Italia.

I vari incontri saranno composti da una partita “vera” (9 contro 9 giocatori, come da regolamento della categoria Esordienti Under 12) e da un gioco di abilità tecnica (shootout in continuità) che servirà a mettere in rilievo le qualità dei giocatori. Lo scopo del torneo sarà quello di valutare la crescita tecnica delle società partecipanti e, al tempo stesso, anche il percorso educativo svolto dalle stesse e per questa ragione ogni comportamento negativo che non rispecchi i valori del fair-play potrebbe portare all’esclusione dal torneo.

La Sanremese, allenata da Mattia Perilli e Fabio Varesio, è stata inserita nel girone D in compagnia di CairesePriamar e Dianese. L’esordio avverrà il 18 gennaio a Zinola (Savona) contro la Dianese, il sabato successivo i biancazzurri affronteranno la Cairese a Diano Marina, quindi chiuderanno il girone in casa, sabato 1 febbraio, contro la Priamar. La vincente del girone si qualificherà alla fase finale regionale (22 febbraio) dove incontrerà le vincenti degli altri raggruppamenti che prevedono la partecipazione delle professioniste GenoaSampdoria e Spezia.

Nell’attesa di questo importante appuntamento, i responsabili del settore giovanile, Fabio Coccoluto e Aleandro Dal Monte hanno dichiarato: «Siamo molto soddisfatti del cammino che abbiamo intrapreso per arrivare a questo riconoscimento di Scuola Calcio Elite. Tutto ciò grazie all’impegno di allenatori, dirigenti, segretarie, custode e genitori che ogni giorno aiutano a crescere i nostri ragazzi#facciamosquadrainsieme»

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium