/ Pallamano

Pallamano | 20 gennaio 2020, 15:21

Pallamano, Serie B. Schiavetti Imperia, sconfitta contro il Ferrarin Milano. Luppino: "Commessi troppi errori"

Gli imperiesi scivolano per 38-34

Pallamano, Serie B. Schiavetti Imperia, sconfitta contro il Ferrarin Milano. Luppino: "Commessi troppi errori"

SERIE B

FERRARIN MILANO - USD SCHIAVETTI PALLAMANO IMPERIA 38-34

Schiavetti Pallamano Imperia: Raul Madara (portiere), Matteo Cerisara 1 goal, Alessandro Cucè 15, Gabriele Decanis 2, Riccardo Luppino 4, Andrea Lurgio 7, Daniele Marino 2, Domenico Martino, Edoardo Polisciano 4, Capitano Alessandro Riano, Francesco Saulino, Pietro Tambone 3, Matteo Tucci. Allenatore: Andrea Sambusida. Vice allenatore: Tonino Luppino .

 

Sabato sera al PalaBrera di San Martino Siccomario, in provincia di Pavia, si sono incontrate il Ferrarin Milano seconda in classifica e la Pallamano Imperia terza a un punto dai milanesi.

I ragazzi del  mister Andrea Sambusida sapevano di incontrare una squadra forte sia tecnicamente che fisicamente con giocatori stranieri ,uno svedese ed uno francese, con l'aggiunta di ragazzi del trentino che studiando a Milano all'università e tesserati per la società lombarda.

La partita del Ferrarin iniziava subito con un breack di 5 goal a loro favore con la difesa imperiese poco reattiva. Lo staff imperiese chiedeva subito un timeout per riordinare le idee e sistemare meglio i ragazzi in difesa, in questo moto a metà del primo tempo il gap era stato ampiamente recuperato sempre però con i milanesi in vantaggio per 10 a 9 . La squadra di mister Bersanetti riprende in mano il gioco riportandosi in vantaggio di quattro goal e chiudendo la prima frazione di gioco per 19 a 1 .

Nel secondo tempo purtroppo gli imperiesi non riescono a tenere testa ai forti lombardi che continuano ad aumentare il vantaggio anche grazie ai troppi errori sia in difesa che in attacco dei giovani camillini ed a dieci minuti dalla fine il punteggio segna il 33 a 24 a favore del Ferrarin. Dopo l'ennesimo timeout del mister imperiese per scuotere i suoi ragazzi, quest'ultimi mettono tutte le loro forze rimaste,  ed anche con l'aiuto dell'orgoglio riescono  a diminuire lo svantaggio, chiudendo la partita con un'onorevole sconfitta per 38 a 34 : 

"Peccato -  commenta il viceallenatore Tonino Luppino - come detto negli spogliatoi ai ragazzi alla fine della partita, abbiamo commesso troppi errori che durante l'allenamento non commettiamo e ci siamo lasciati subito intimorire dalla squadra avversaria. Non siamo entrati subito con la grinta giusta che ci contraddistingue ed abbiamo sbagliato troppo sia nelle fasi di attacco ma soprattutto in quelle difensive .

Ora - conclude lo stesso vice-allenatore -  avremo tre settimane di riposo dove possiamo recuperare gli infortunati e lavorare durante la settimana per migliorarci in modo da  presentarci l'8 febbraio a Palazzolo al meglio della nostra condizione possibile. Il bilancio per noi ora, alla fine del girone di andata è positivo; abbiamo chiuso al  terzo posto con quattro vittorie, un pareggio e due sconfitte, al primo anno di serie B, con una squadra totalmente nuova. Nel complesso è un campionato con delle squadre nella parte alta della classifica di buon livello, Cologne e Ferrarin, noi veniamo subito dopo non ci resta che lavorare con più precisione per rimanere in quella posizione o per migliorarla ulteriormente".

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium