/ Calcio

Calcio | 21 gennaio 2020, 18:30

Calcio, Promozione. Taggia, magic moment per il 2002 Luca Travella: "Avere un mister che ti dà fiducia è importante. Felice di fare parte di questo splendido gruppo"

Il gioiello giallorosso convocato in Rappresentativa

Luca Travella, difensore classe 2002 del Taggia, tra i migliori giovani prospetti della categoria

Luca Travella, difensore classe 2002 del Taggia, tra i migliori giovani prospetti della categoria

Il Taggia si gode questo grande momento che vede i giallorossi i testa alla classifica del campionato di Promozione con quattro punti di vantaggio su Varazze e Sestrese.

Travella magic moment. La squadra di mister Siciliano nell'ultima settimana ha ottenuto tre vittorie consecutive contro Arenzano, Serra Riccò e Ceriale che hanno confermato i giallorossi davanti a tutti. Tra i protagonisti di questa cavalcata da sogno c'è anche il segno del giovane difensore Luca Travella, un classe 2002 tra i migliori prospetti emergenti della categoria che è stato convocato in Rappresentativa.

Luca, siete ripartiti dopo la sconfitta con il Legino: la scorsa settimana con tre vittorie consecutive avete dato un segnale importante? "Abbiamo dato un segnale importante alle altre squadre. Nonostante la sconfitta subìta fuori casa non ci siamo abbattuti ma siamo tornati a lavorare più forte di prima".

Stai disputando una grande stagione: quanto è stato importante per te avere un allenatore come Siciliano? "Avere un mister che ti dà fiducia è molto importante, sono contento di come sta andando questa prima parte di stagione".

Dove potete arrivare? "Credo che questo Taggia sia stata una rivelazione, nessuno si aspettava una squadra con così tanta voglia di vincere ogni partita. Noi pensiamo partita dopo partita, quello che succederà alla fine del campionato si vedrà".

Cosa ti aspetti a livello personale da questo finale di stagione? "Penso prima alla squadra, ma a livello personale spero di continuare a fare bene per aiutare i miei compagni di squadra. Quello che verrà si vedrà. Sono contento di fare parte di questo bellissimo gruppo".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium