/ Atletica

Atletica | 10 febbraio 2020, 12:18

Atletica. Maurina Olio Carli Imperia, Chiara Smeraldo e Matteo Olivieri sono medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Juniores di Ancona

Tra due settimane i due atleti saranno presenti nuovamente ad Ancona per i Campionati Italiani Assoluti

Atletica. Maurina Olio Carli Imperia, Chiara Smeraldo e Matteo Olivieri sono medaglia di bronzo ai Campionati Italiani Juniores di Ancona

Si sono svolti ad Ancona il fine settimana lo scorso fine settimana i Campionati Italiani Juniores indoor di atletica leggera.

La Maurina Olio Carli, come sempre unica società di Atletica che svolge attività a questi livelli prestazionali e di età in provincia era presente. Grandi le aspettative e i risultati sono venuti. I tre atleti presenti sono tornati a casa con due medaglie di prestigio.

Per prima è scesa in pedana nel salto in lungo Chiara Smeraldo che saltando all'ultima prova 6.07m si è classificata al terzo posto. Argento vicino, ampiamente alla sua portata, ma le gare a volte girano bene a volte male. Risultato di grande valore, rispetto all’anno precedente il suo miglioramento nella stessa gara di finale ai Camp. Italiani è stato di 32cm. Un capolavoro.

Poco dopo in pedana nel salto con l’asta sono scesi Samuele Martini e Matteo Olivieri. Sedicesimo Samuele alla sua prima esperienza a questi livelli e terzo Olivieri. La sua misura di 4.55m che gli ha permesso di portare a casa il bronzo.

Matteo era reduce da una misura ampiamente superiore e forse si aspettava di più, ma il salto con l’asta è una disciplina molto complicata, alla sua giovane età queste posizioni e i suoi miglioramenti continui sono molto promettenti per il suo futuro. Sia Chiara e che Matteo sono già entrati a far parte delle chiamate e dei ritiri della Nazionale.

Concludeva ancora le gare Chiara Smeraldo che nella gara dei 60m ad ostacoli stabiliva in batteria, di prima mattina il Record Ligure. Sicuramente un buon inizio di giornata. Record che migliorava ancora in semifinale. Forte l’attesa per la finale, dove Chiara saldamente in seconda posizione all'ultima barriera toccava con il piede l’ostacolo, cadendo rovinosamente a terra.

Un argento mancato per un soffio, ma nonostante la caduta e gli acciacchi, Chiara si è rialzata e a portato a termine ugualmente la gara, giungendo settima. Chiara, da anni oramai tra le prime o ancor di più sul podio Italiano, dimostra in gara una grinta da Leone che ne fa insieme alle sue indubbie qualità atletiche, uno spot bellissimo per questo sport e nonostante la caduta  ha dimostrato ancora una volta il suo spirito sportivo oltrepassando l'arrivo, nonostante una posizione non all'altezza del suo valore.

Grande soddisfazione in casa imperiese: "L’intera Maurina Olio Carli è contenta di poter avere tra le proprie file atleti di questo spessore, che grazie al loro impegno quotidiano insieme ai loro allenatori, Paolo Smeraldo e Mario Botto, stanno ottenendo risultati strabilianti".

Tra due settimane Chiara Smeraldo e Matteo Oliveri saranno presenti nuovamente  ad Ancona per i Campionati Italiani Assoluti, loro al primo anno di categoria Juniores si scontreranno con atleti di età , struttura , esperienza superiori, ma le aspettative sono comunque alte. Le gare saranno trasmesse in diretta dalla Rai, potremmo quindi tutti vedere e tifare i due atleti, il nome della Maurina, il marchio Olio Carli e il nome di  Imperia, in diretta nazionale.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium