/ Ciclismo

In Breve

mercoledì 01 aprile
lunedì 30 marzo
venerdì 27 marzo
martedì 24 marzo
domenica 22 marzo
venerdì 20 marzo
mercoledì 18 marzo
sabato 14 marzo
giovedì 12 marzo

Ciclismo | 25 febbraio 2020, 17:50

Mountain Bike. Annullata la Dolcenduro in programma a Camporosso

Si doveva disputare domenica 1 marzo

Mountain Bike. Annullata la Dolcenduro in programma a Camporosso

Annullato il meeting internazionale di mountain-bike Dolcenduro, in programma domenica a Camporosso, in seguito alle disposizioni emesse dalla Regione Liguria non si disputerà il  classico appuntamento di inizio stagione per la mountain bike internazionale.

Gli organizzatori della Dolcenduro comunicano la cancellazione dell’evento, in programma domenica prossima.

La competizione di mountain-bike negli anni è riuscita a ritagliarsi uno spazio di rilievo nel panorama internazionale, grazie anche alla presenza di numerosi atleti professionisti tra i più rinomati del circuito di Coppa del Mondo EWS, mettendo in evidenza il territorio del Ponente Ligure come uno dei luoghi più apprezzati per questo sport.

Attraverso manifestazioni di questo tipo diversi team internazionali e marchi produttori di biciclette scelgono infatti i sentieri del nostro entroterra per effettuare test ed allenamenti oltre a filmare numerosi video promozionali.

E' il caso della squadra CRC / MAVIC che poche settimane fa ha effettuato una giornata di test sulle alture di Dolceacqua, attirando l’attenzione dei molti appassionati per la presenza del campione mondiale australiano Sam Hill, o dei molti team di Downhill che scelgono San Romolo per allenarsi durante i mesi invernali.

L’amarezza nel dover cancellare l’evento in programma è grande per gli organizzatori, soprattutto perché quest’anno un noto marchio francese di mountain-bike aveva scelto di prendere parte alla gara quale occasione per lanciare sul mercato un nuovo modello di E-Bike, effettuando questa settimana test e prove con diversi giornalisti stranieri di settore.

Con la presenza di 287 iscritti, quasi tutti stranieri, si perde anche l’occasione di far conoscere le vallate e i borghi del Ponente attraverso gli sport outdoor i quali sono sempre più riconosciuti come ottimo veicolo promozionale.

 

La manifestazione è rimandata a data da destinare.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium