/ Calcio

Calcio | 26 marzo 2020, 09:00

Calcio. Emergenza Coronavirus, in casa Imperia mister Alessandro Lupo analizza il drammatico momento: "Situazione complicata. Il campionato? Penso non ripartirà più"

Parola al tecnico dei neroazzurri dopo lo stop forzato per il terribile COVID-19

Alessandro Lupo, allenatore dell'Imperia

Alessandro Lupo, allenatore dell'Imperia

L'emergenza Coronavirus sta mettendo in ginocchio l'intera Italia e di questa situazione ne ha risentito, oltre a tutti i settori lavorativi, anche il mondo del calcio soprattutto quello dilettantistico.

Abbiamo raggiunto Alessandro Lupo, allenatore dell'Imperia capolista nel campionato di Eccellenza, che ha analizzato la drammatica situazione che stiamo vivendo tutti.

"E' una situazione complicata, io sono in casa dallo scorso 6 marzo. Penso che questa settimana sia quella chiave per capire se dopo dieci giorni ci sarà una parabola discendente. Soffro come tutti - sottolinea il tecnico - è una situazione incredibile, ma cerchiamo di essere fiduciosi".

Sulla ripresa del campionato Lupo è pessimista: "Penso proprio che non si ricomincerà più - evidenza Lupo - perchè sono troppe le cose più importanti da pensare in questo momento, soprattutto nelle nostre categorie. Ma se si dovesse riprendere sarebbe tutto falsato: non sarebbe giusto annullare tutto quello fatto ma come non è giusto assegnare titoli, visto che mancava ancora un quarto di campionato. Il mio pensiero è quello che sarebbe giusto premiare chi fino adesso è arrivato in testa alla classifica".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium