/ 

Che tempo fa

Cerca nel web

| domenica 04 giugno 2017, 17:22

Successo per la ‘Portosole Sanremo Half Marathon - Run for the Whales’. Le classifiche

Una manifestazione che, oltre all’aspetto sportivo, ha rappresentato un momento di festa all’aria aperta, permettendo ai molti turisti di scoprire l’estremo ponente ligure e le sue bellezze

Sono stati circa 500 gli atleti che ieri sera hanno preso parte alle tre gare della Portosole Sanremo Half Marathon – Run for the Whales. Una manifestazione che, oltre all’aspetto sportivo, ha rappresentato un momento di festa all’aria aperta, permettendo ai molti turisti giunti appositamente di scoprire l’estremo ponente ligure e le sue bellezze. La mezza maratona ha infatti preso il via dalla Marina di San Lorenzo, a San Lorenzo al Mare, nella zona antistante l’Hotel Riviera dei Fiori, e si è conclusa a Portosole di Sanremo (Title Sponsor anche per quest’edizione) dopo aver percorso la pista ciclo pedonale ed aver attraversato anche l’approdo turistico di Marina degli Aregai.

In gara erano presenti podisti provenienti da molte regioni italiane (Campania, Trentino, Lazio, Piemonte, Lombardia, Emilia Romagna, Calabria e ovviamente Liguria) e dalla vicina Francia. Tra i volti noti in gara anche il consigliere comunale di Diano Marina Michele Calcagno nella mezza maratona, l’assessore di Sanremo Barbara Biale nella 10 Km, l’ex Comandante della Capitaneria di Porto di Sanremo Andrea Betti e l’ex Presidente di Area 24 Giuseppe Argirò nella Family Run.

Alla cerimonia di premiazione finale hanno partecipato gli assessori del Comune di Sanremo Daniela Cassini (turismo) ed Eugenio Nocita (sport), il consigliere di Area 24 Elena Villa, il delegato del Coni di Imperia Alessandro Zunino, Sabina Airoldi dell’Istituto Tethys e Beatrice Cozzi Parodi dell’omonimo Gruppo che gestisce i tre porti turistici che gli atleti hanno incontrato lungo il percorso.

CLASSIFICHE

Mezza maratona (Fidal)

Classifica maschile

1)      Giovanni Stella (ASD Gianone Running Circuit) in 1h18’04”
2)      Giorgio Rovei (Riviera Triathlon 1992) in 1h23’11”
3)      Paolo Pelagrilli (GS Filippide) in 1h27’51”

Classifica femminile

1)      Romina Casetta (GSR Ferrero) in 1h28’57”
2)      Stefania Placenza (Podistica Torino) in 1h36’06”
3)      Elisa Mariscotti ((ASD Run Riviera Run) in 1h38’43”

Vincitori di categoria

Andrè Belluomini (SM)
Paolo Pelagrilli (M35)
Massimo Zanella (M40)
Giorgio Rovei (M45)
Giovanni Stella (M50)
Adriano Lubatti (M55)
Bruno Chieno (M60)
Roberto Curletto (M70)
Elisa Mariscotti (SF)
Romina Casetta (F35)
Paola Mello (F40)
Stefania Placenza (F45)
Laura Grasso (F50)
Anita Joziasse (F55)

10 Km (non competitiva)

Classifica maschile

1)      Gilles Rubio (Menton Marathon) in 35’04”
2)      Cedric Gilles (Menton Marathon) in 35’13”
3)      Daniele Martini (Libero) in 36’57”

Classifica femminile

1)      Concetta Camillo (Libero) in 44’58”
2)      Virgine Weishaus (Menton Marathon) in 45’55”
3)      Elisa Riciputo (Libero) in 46’11”

Family Run (3,5 Km)

Vincitrice: Marina Marchi (ASD Foce Sanremo)

Le classifiche complete sono scaricabili dal sito dell’Associazione Cronometristi Riviera dei Fiori al seguente indirizzo: www.cronoimperia.it

“Desidero a ringraziare i più di 100 volontari che hanno permesso agli oltre 500 partenti di poter correre in sicurezza su quella che è la struttura pubblica più bella del Ponente Ligure: la pista Ciclo Pedonale del parco costiero Riviera dei Fiori – ha commentato Daniele Moraglia del Comitato Organizzatore - Grazie agli sforzi dei numerosi soci di Pro San Pietro e Riviera Triathlon 1992, dei gruppi di protezione civile, Rangers, ragazzi del Liceo dello Sport, Capitaneria di Porto, Croce Rossa, Gruppo Cronometristi Riviera dei Fiori, Fidal e Coni. Indispensabile è stato il supporto del Gruppo Cozzi Parodi che ha messo a disposizione i propri Marina e il supporto di personale disponibile e qualificato. Fondamentale la partnership con Nyala Wonder Travel che ha professionalmente gestito una alcuni settori organizzativi. Importante è stata la collaborazione dei Comuni attraversati, in particolare di San Lorenzo al Mare, Costarainera, Cipressa, Santo Stefano al Mare, Riva Ligure, Taggia e Sanremo. Grazie ad Area 24 che, nonostante stia attraversando un momento difficile, è stata un partner importante. Infine, grazie a Sabina Airoldi, ricercatrice dell'Istituto Tethis, che con la sua coinvolgente passione ci ha permesso di correre per una buona causa”.

La Portosole Sanremo Half Marathon – Run for the Whales era infatti inserita all’interno de “I giorni della balena”.

Positivo anche il bilancio del Challenge, il reality che ha caratterizzato il percorso di avvicinamento alla gara, che ha visto il raggiungimento dell’obiettivo di tutti i quattro atleti partecipanti (Francesca Mancini, Valentina Betti, Elena Marolla e Paolo Caridi) alcuni dei quali all’esordio sulla distanza della mezza maratona. Durante la preparazione degli ultimi due mesi, in cui hanno raccontato i loro progressi su Facebook con un totale di decine di migliaia di visualizzazioni, sono stati seguiti da uno staff composto dal tecnico Daniele Moraglia, dal fisioterapista Simone Grinza e dal nutrizionista Matteo Troilo.

C.S.

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore