/ 

| lunedì 16 aprile 2018, 15:52

La sua passione per il Vallecrosia Calcio: Giacchino Condello è il cuoco della società ponentina

Prepara, la domenica, il pranzo per i calciatori e, soprattutto, i dirigenti. Se i primi, a poche ore dalla partita, devono accontentarsi di qualche carboidrato e una modesta razione di proteine, i secondi possono mangiare a ruota libera e gustare i piatti di Gioacchino.

Il primo amore (e forse anche i primi amori), si sa, non si scordano mai. Gioacchino Condello, 56enne ventimigliese ed operatore del settore ortofrutticolo, ha sempre avuto molto più di una passione per la cucina. Fornelli e ricette non hanno molti segreti per lui.

Così ora è il cuoco ufficiale del Don Bosco Vallecrosia Intemelia Calcio. Prepara, la domenica, il pranzo per i calciatori e, soprattutto, i dirigenti. Se i primi, a poche ore dalla partita, devono accontentarsi di qualche carboidrato e una modesta razione di proteine, i secondi possono mangiare a ruota libera e gustare i piatti di Gioacchino.

Il presidente Vincenzo Todaro, i suoi vice Giuseppe Veziano e Antonio Quaranta, con gli altri collaboratori, sono palati fini; buongustai che apprezzano molto le prelibatezze di Gioacchino. Che cucina anche in estate, quando la società organizza tornei e altro. 'Ho avuto - ricorda Gioacchino - un ristorante e anche un pub'. Eh sì, il primo amore”.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore