/ Calcio

Calcio | 15 ottobre 2018, 15:45

Calcio, Promozione. Dianese & Golfo al settimo cielo. Leonardo Canu si gode il momento: "Vittoria che vale tantissimo. Burdisso? Un piacere rigiocarci insieme"

L'attaccante giallorossoblù è stato autore di una grande prestazione contro la Sanstevese: "Puntiamo a fare un buon campionato"

Leonardo Canu, 3 reti in questa stagione su 5 presenze con la maglia della Dianese & Golfo: arriva dall'Imperia (foto Eugenio Conte)

Leonardo Canu, 3 reti in questa stagione su 5 presenze con la maglia della Dianese & Golfo: arriva dall'Imperia (foto Eugenio Conte)

La Dianese & Golfo è la più bella realtà del campionato di Promozione e dopo 540 minuti di gioco i giallorossoblù di mister Bencardino hanno totalizzato 11 punti, frutto di 3 vittorie e 2 pareggi. L'imbattibilità è figlia di una costruzione di gioco che sta salendo domenica in domenica e con il navigato tecnico che insiste sul 4-3-1-2 anche senza Piazza, sostituendo l'ex Albenga e Alassio FC con un Greco in grande spolvero.

Cecchino infallibile. Ma uno dei punti di forza di questa squadra sono i volti nuovi tra cui Leonardo Canu che è arrivato in estate dall'Imperia, seguendo proprio il suo allenatore. L'attaccante che è arrivato a quota  3 reti in 5 partite ha segnato contro la Sanstevese una doppietta e ai nostri microfoni di rivierasport.it è soddisfatto:

"Per noi questa vittoria vale tantissimo, perchè avendo fatto due pareggi e tre vittorie è un segnale forte alla classifica. Nel calcio non si sa mai, possiamo essere anche la sorpresa di questo campionato, l'importante è continuare a fare gruppo e aiutarci in tutti i reparti".

Con il suo compagno di reparto, Simone Burdisso, sono già arrivate 6 reti in due: "Sono molto contento di trovarmi in attacco con Simone Burdisso con cui sono tornato a giocare insieme dopo tanti anni. Il merito va anche alla squadra di queste nostre reti, giochiamo sempre in 11. Puntiamo a fare un buon campionato, magari provando a realizzare qualcosa in più della salvezza e il mio pensiero va alla zona play-off"

L'attaccante ha una doppia dedica speciale: "Una dedica? Una rete alla mia ragazza e l'altra marcatura a mio zio che da Torino mi segue sempre".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium