/ Calcio

Calcio | 15 ottobre 2018, 15:10

Calcio, Serie D. Pro Dronero, parola al Presidente Beccacini dopo lo stop con la Sanremese: "Nessun dramma. La squadra matuziana? Una delle favorite per il primo posto"

Il patron dei cuneesi interviene dopo lo 0-3 subìto contro i biancazzurri di Lupo

Corrado Beccacini, Presidente della Pro Dronero

Corrado Beccacini, Presidente della Pro Dronero

Il Presidente della Pro Dronero Corrado Beccacini è tornato, attraverso una nota inoltrata agli organi di stampa, sulla partita di domenica persa dalla sua squadra per 3-0 contro la forte Sanremese.

Nessun dramma per una sconfitta che può starci, visto il valore degli avversari. Il calendario, in effetti, non ha sorriso ai draghi in questo avvio di campionato, proponendo diverse sfide con squadre di prima fascia.

Motivo per cui, come sostiene Beccacini, "inizia ora il vero campionato della Pro Dronero"

 

Di seguito la nota del presidente

"Non facciamo certo drammi per la sconfitta contro la Sanremese, una delle squadre favorite per la conquista del primo posto in Campionato. Siamo abbastanza umili da ricordare benissimo l'enorme divario di potenzialità economiche rispetto alle realtà calcistiche più ricche del nostro girone che non a caso puntano con decisione al passaggio in Lega Pro, dove peraltro già militano tutte le più importanti formazioni piemontesi, fatta ovviamente eccezione per il Toro e la Juve.

Siamo comunque contenti dell'entusiasmo con cui i nostri tifosi continuano a seguire la squadra in questa sfida cosi' affascinante ed anche dei miglioramenti che continuiamo a riscontrare, con grande soddisfazione, nei tanti giovani che fanno parte del nostro organico, in particolare, come è ovvio, in quelli cresciuti nel nostro vivaio, a cui continuiamo a dedicare cosi' tante attenzioni. Nei primi cinque turni abbiamo incontrato ben quattro delle sei formazioni saldamente attestate nelle prime posizioni della classifica (Chieri, Savona, Ligorna ed appunto Unione Sanremo) con un autentico tour de force che e' finalmente giunto al termine.

Comincia adesso il nostro vero campionato, che siamo pronti ad affrontare ancora una volta con il giusto entusiasmo per far volare comunque il più in alto possibile il nostro amatissimo Drago!"

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium