/ Volley

Volley | 30 marzo 2020, 16:30

Volley. Bordivolley, progetto per aiutare a respirare in questo drammatico momento (FOTO)

Anche il sodalizio bordigotto nella dura lotta al Covid 19

Volley. Bordivolley, progetto per aiutare a respirare in questo drammatico momento (FOTO)

In questi giorni si sta svolgendo un’ulteriore partita alla quale partecipa tutto il Bordivolley.

È una partita che, contrariamente al solito, non si gioca in una palestra e non si gioca con un arbitro in grado di regolamentare la gara, ma che ha visto scendere in campo una grande squadra unita, rappresentata da tutte le famiglie che hanno risposto positivamente all'iniziativa della società bordigotta.

Iniziativa che ha visto accettata la proposta con la quale parte delle quote previste per svolgere l'attività pallavolistica di quest'anno, saranno fatte convogliare in un unico fondo. Lo scopo è di poter acquistare presidi e dispositivi sanitari da poter devolvere agli operatori che sono maggiormente esposti e che rappresentano la prima linea nella lotta contro la pandemia che sta assillando la nostra quotidianità.
Raggiunto telefonicamente, il direttivo del Bordivolley, ha espresso un sincero ringraziamento a tutti i propri iscritti che hanno dimostrato un altissimo senso di appartenenza e di responsabilità.

Nel rispetto di quanto sopra, i rappresentanti di questa realtà sportiva Bordigotta, dopo aver creato un ponte con le autorità sanitarie, al fine di ottimizzare gli aiuti, stanno ora provvedendo a contattare direttamente costruttori e produttori dei dispositivi e dei presidi di emergenza, al fine di poter raggiungere l'obiettivo nel più breve tempo possibile, consci delle urgenze che stanno attanagliando anche il nostro territorio.

Una delle soddisfazioni maggiori è quella di cercare di porsi in modo attivo in questa guerra che in effetti lascia, altrimenti, disarmati.
Quest'ultimo è uno dei sentimenti maggiormente ricorrenti in tutti coloro che hanno aderito all'iniziativa, sapendo bene che solo uniti si potrà riuscire a ottenere un risultato positivo.

Tutto andrà bene se ognuno di noi farà la sua parte, e magari anche un pizzico di più, se si può.

Eugenio Conte

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium