/ Calcio

Calcio | 27 maggio 2020, 16:18

Calcio. Dianese&Golfo-Cervo FC unione sempre più vicina. Il Presidente Luca Spandre giallorossoblu su Denis Muca: "L'obiettivo è quello di realizzare una fusione"

Il numero uno del club svela i programmi futuri

Luca Spandre, Presidente della Dianese&Golfo

Luca Spandre, Presidente della Dianese&Golfo

Entusiasmo alle stelle in casa Dianese&Golfo per l'imminente (ma non ancora ufficiale) entrata nel club di Denis Muca.

A spiegare la situazione è il Presidente del sodalizio giallorossoblu Luca Spandre, pronto ad abbracciare l'imprenditore: "Con Denis Muca siamo da sempre in ottimi rapporti e ora abbiamo nell'ottica quella di realizzare una fusione con il Cervo FC entro la fine della stagione, dopo la collaborazione di quest'anno. La sua entrata e questa fusione porta grande entusiasmo nell'ambiente: diventiamo una società sempre più importante andando a gestire un campo in sintetico e due in erba più uno a cinque in sintetico".

Spandre guarda avanti con entusiasmo, anche se l'emergenza Coronavirus ha penalizzato non poco l'annata soprattutto a livello giovanile: "Questa situazione è stato un ostacolo non da poco per tutti soprattutto in tema di programmazione. Noi abbiamo dovuto rinunciare alla disputa della Coppa Primavera, il prestigioso torneo giovanile di cui siamo rammaricati. Siamo uno dei cinque centri in Italia autorizzati dal Bologna: dovevamo fare due tornei proprio a Bologna, uno nei centri tecnici della società rossoblu".

Il Presidente guarda avanti con fiducia: "Vogliamo migliorarci anno dopo anno ed è questo quello che siamo prefissati. Prima dello stop avevamo disputato un'ottima annata in Promozione e siamo soddisfatti del lavoro svolto e delle basi messe. Denis sicuramente porterà entusiasmo in più. Nella prossima stagione vorremo tenere l'ossatura della squadra di quest'anno".

Riccardo Aprosio

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium