/ Pallanuoto

Pallanuoto | 23 giugno 2020, 10:15

Pallanuoto, Serie A1 femminile. SIS Roma: Sofia Giustini alla corte di coach Capanna

Il tecnico imperiese raggiante: "Operazione intelligente e di prospettiva"

Pallanuoto, Serie A1 femminile. SIS Roma: Sofia Giustini alla corte di coach Capanna

Dopo il doveroso saluto nei confronti delle atlete Silvia Motta, Chiara Tori e Shae Chantal Fournier la SIS Roma di coach Marco Capanna accoglie in squadra un’altra giocatrice di talento: Sofia Giustini.

La SIS Roma è sempre oculata negli interventi da fare nella propria rosa in modo che tutte le giocatrici possano essere seguite con attenzione e valorizzate. Così come lo scorso anno abbiamo celebrato l’ingresso di Silvia Avegno, quest’anno abbracciamo Sofia!

"Sofia Giustini può rappresentare il futuro della pallanuoto italiana: è estremamente giovane ma ha già vissuto situazioni importanti anche a livello internazionale” – ha dichiarato Flavio Giustolisi, Presidente della SIS Roma che conclude: “Sono convinto che il suo ritorno a Roma coinciderà con la sua definitiva affermazione ad alto livello!

Sofia, classe 2003 e nativa di Arenzano (Genova), ha esordito nella Nazionale maggiore a soli 15 anni e per la SIS Roma è un ritorno: la Giustini infatti a 12 anni giocò in giallorosso una stagione.

Oggi l’allenatore Marco Capanna esprime la propria soddisfazione per il nuovo ingresso in squadra: “La reputo un operazione intelligente, di prospettiva e che mi stimola moltissimo.”

Anche Sofia Giustini ci tiene ad esprimere le sue prime sensazioni ed emozioni: “Sono molto contenta di essere tornata dopo quattro anni a giocare per la SIS Roma. Ringrazio ancora il Presidente Flavio Giustolisi ed il Coach Marco Capanna per quest’opportunità! Non vedo l’ora di iniziare il Campionato e crescere insieme a questa squadra.”

Il Capitano Picozzi è entusiasta come tutti: “Noi ragazze siamo contentissime di ritrovarla. Ci conosciamo bene ed è un pezzo importante per crescere ora e in prospettiva.”

Sarà un anno impegnativo e la Giustini si districherà tra allenamenti con il Club, gli impegni in Nazionale con il Setterosa e la scuola (frequenterà il Liceo Scientifico Sportivo presso lo storico Istituto Giovanni Paolo II ad Ostia).

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium