/ Pallanuoto

Pallanuoto | 24 giugno 2020, 14:30

Pallanuoto. Rari Nantes Imperia come le big dello sport mondiale: ecco il campo in mare

Dagli anni'70, Imperia non aveva un campo in mare stagionale

Pallanuoto. Rari Nantes Imperia come le big dello sport mondiale: ecco il campo in mare

Come Malta, come Palm Beach, come la croata Dubrovnik, come Genova e Napoli anche Imperia ha il suo campo di pallanuoto in mare per tutta la stagione estiva (fino al 20 settembre). 

Un lavoro sinergico tra la Rari Nantes, lo stabilimento 'i Sogni d'Estate, il Comune di Imperia e gli enti preposti, ha permesso l'installazione dell'area (20 metri x 12,5 metri) in zona Borgo Peri (ad Oneglia) fronte lo stabilimento balneare 'I Sogni d'Estate'. 

Le squadre della Rari avranno così uno spazio dove poter svolgere gli allenamenti (che saranno individuali fino al definitivo 'via libera' decretato dal Ministero dello Sport) e sarà un banco di prova per tutti gli appassionati che vorranno conoscere una nuova disciplina. E' anche un romantico ritorno al passato: Imperia, infatti, non annoverava un campo in mare stagionale dagli anni '70, quando poi la pallanuoto entrò nelle piscine.

L'installazione del campo e gli allenamenti in mare rientrano in una serie di proposte per atleti, utenti e cittadini organizzate dalla Rari dalla riapertura delle attività, a partire dallo scorso 3 giugno. Nella piscina esterna della Cascione proseguono i corsi di Aquagym e, per i più piccoli, l'AquaCamp e gli allenamenti della squadra agonistica di Nuoto nella piscina di San Bartolomeo.  

In attesa di rientrare definitivamente in una  Cascione rinnovata.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Загрузка...
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium